Avellino, incendio doloso di motorini elettrici in cantina: denunciato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un uomo di 30 anni di Domicella è stato denunciato dai Carabinieri del Comando provinciale di Avellino per aver appiccato il fuoco intenzionalmente al fine di smaltire rifiuti speciali.

La scoperta è avvenuta quando una pattuglia della Stazione di Marzano di Nola ha notato una densa coltre di fumo nero e maleodorante provenire da una cantina. L’ispezione sul posto ha rivelato che il fumo era causato dall’incendio di numerosi motorini elettrici, accatastati in un barile di ferro e nascosti nella cantina di proprietà del 30enne.

Di conseguenza, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Avellino per deposito illecito di rifiuti e combustione di rifiuti in modo illegale. L

    a cantina è stata posta sotto sequestro e si è richiesto l’intervento di personale specializzato dell’Arpac per gli accertamenti di competenza.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE