Avellino, autolavaggio abusivo con lavoratore in nero

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nel contesto delle operazioni di prevenzione e controllo del territorio condotte dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino, è stato individuato e sottoposto a sequestro un autolavaggio nel Comune di Manocalzati, in provincia di Avellino,  per inadempienze normative legate allo scarico di acque reflue industriali.

I militari hanno scoperto che la struttura operava senza l’autorizzazione richiesta per tali scarichi, violando le disposizioni di legge in vigore. Durante l’intervento, è emerso che un individuo era presente nei locali aziendali senza regolare assunzione, né comunicazione alle autorità competenti.

È stato anche rilevato che il misuratore fiscale prescritto era stato attivato ma mai utilizzato. Il proprietario, un cittadino pakistano di 47 anni, è stato denunciato per le violazioni riscontrate e sanzionato amministrativamente. Le azioni illecite sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria competente, nel rispetto del principio della presunzione di innocenza.



    È importante ricordare che la colpevolezza delle persone indagate verrà accertata solo in seguito a una sentenza definitiva di condanna.

    Il fenomeno del lavoro nero rappresenta una piaga per l’economia, privando le casse dello Stato di risorse e danneggiando gli interessi dei lavoratori, spesso sfruttati. Inoltre, favorisce una concorrenza sleale nei confronti delle imprese legalmente costituite.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

    Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

    In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

    Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

    Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

    Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

    Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

    Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE