Napoli, giallo sull’agguato al pr Paky Attraente

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ giallo sul ferimento del promoter di eventi Pasquale Paky Attraente ferito a colpi di pistola alle gambe la notte scorsa in via Carbonara a Forcella mentre rincasava.

Il 35enne che abita al Borgo sant’Antonio Abate stava rincasando dopo aver trascorso la serata in una discoteca di Agnano. Qualcuno lo ha affrontato e gli esploso contro numerosi colpi di pistole alle gambe.

In strada, la polizia che indaga, ne ha trovati numerosi: segno preoccupante. Il giovane è arrivato da solo al vicino ospedale dei pellegrini e quando i medici del pronto soccorso hanno notato le ferite da colpi di arma da fuoco hanno avvertito la polizia e sono partite le indagini.



    Il pr , dopo essere stato stabilizzato, le sue condizioni non sono gravi e rimane ricoverato, è stato anche ascoltato a sommarie informazioni dalla polizia. Ma non ha saputo fornire indicazioni utili alle indagini.

    Gli agenti della squadra mobile hanno lavorato tutta la giornata di ieri a verificare le immagini delle telecamere di video sorveglianza pubblica e privata che si trovano nella zona.

     Le piste investigative: dalla lite di viabilità al racket sugli eventi

    Le ipotesi investigative sono varie: da una lite per motivi di viabilità, a una lite avvenuta in discoteca e quindi “vendicata” in strada, un tentativo di rapina finita con la sparatoria e infine il racket  sugli eventi. Qualcuno gli potrebbe aver chiesto soldi per le sue serate e al rifiuto del giovane pr sarebbe scattato il raid.

     


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

    Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

    In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

    Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

    Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

    Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

    Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

    Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE