Napoli, il record negativo e il rischio di rivivere l’incubo del Milan di Tabarez e Sacchi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella stagione attuale, il Napoli, campione d’Italia in carica, si trova a 20 punti di distanza dalla capolista Inter, mostrando un netto ribaltamento rispetto alla stagione precedente.

La squadra rischia di vedere il suo anno di consacrazione trasformarsi in un fallimento clamoroso, poiché ha raccolto 22 punti in meno rispetto alla stagione precedente, una situazione senza precedenti per una squadra vincitrice dello scudetto. Questa svolta negativa può portare il Napoli a un primato assoluto negativo, con il Milan del 1996/1997 che ha raccolto 30 punti in meno rispetto all’anno precedente.

La trattativa per l’ingaggio di Tabarez, avvenuta in un venerdì di fine maggio, portò cambiamenti radicali, con Galliani che spiegòa la scelta con la capacità del tecnico di coniugare risultati e bel gioco.



    Tuttavia, il mercato fu piuttosto deludente e Tabarez sperimentò varie formazioni. Nonostante il suo incontro con Sacchi per parlare della nuova squadra e l’appoggio iniziale di Berlusconi, la direzione della squadra cambiò dopo la sconfitta contro la Fiorentina nella finale di Supercoppa.

    La stagione del Milan fu caratterizzata da una serie di sconfitte e pareggi, portando alla destituzione di Tabarez. Anche l’avvicendamento con Sacchi non portò grandi cambiamenti, con il Milan che concluse la stagione all’undicesimo posto, a 22 punti dalla Juventus e con 30 punti in meno rispetto all’anno precedente.

     

     

     



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Avellino, bimbo di 10 mesi cade dalla scale: in rianimazione al Santobono

    Trasferimento notturno al "Santobono-Pausilipon" di Napoli per un bambino di dieci mesi di Montecalvo Irpino, in provincia di Avellino vittima di una caduta domestica. L'eliambulanza del 118 ha condotto il piccolo dall'ospedale "Frangipane" di Ariano Irpino. I medici hanno preferito spostarlo a Napoli per precauzione, dopo avergli prestato i primi soccorsi. Pare che il bambino sia caduto giù per le scale. I carabinieri hanno interrogato i genitori per accertare l'esatto dinamica di quello che si configura...

    Oroscopo di oggi 2 marzo 2024

    Oroscopo di oggi 2 marzo 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato. Sfrutta questa energia per concentrarti sui tuoi obiettivi e per portare a termine i compiti in sospeso. Toro: Potresti sentirti un po' confuso oggi, ma non lasciarti scoraggiare. Cerca di restare concentrato e di affrontare le sfide con determinazione. Gemelli: Oggi potresti essere particolarmente comunicativo e socievole. Approfitta di questa energia per stringere nuove amicizie e...

    Allegri: “Attenti in difesa o da Napoli usciamo con ossa rotte. De Laurentiis? No comment”

    Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Napoli. La sfida tra partenopei e bianconeri, valida per la 28esima giornata di Serie A è in programma per domani sera, allo stadio Maradona, con fischio d'inizio alle ore 20,45. "Il Napoli? Una squadra dall'elevato valore tecnico, attualmente in una posizione di classifica piuttosto inusuale - ha detto Allegri -. Le partite a Napoli sono comunque notoriamente impegnative, con...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE