Caserta, ex moglie lo accusa di violenza ma il Tribunale lo assolve

SULLO STESSO ARGOMENTO

Trascinato in un processo dall’ex moglie con gravi accuse come maltrattamenti in famiglia, percosse e ingiurie, è stato assolto in primo grado dal tribunale che ha ritenuto poco attendibili le dichiarazioni accusatorie della donna.

La vicenda è accaduta nel Casertano e risale al 2018. L’uomo, 64enne residente a Caiazzo, è stato denunciato dalla ex moglie e rinviato a giudizio su richiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere;

il processo è iniziato nel 2021 ma solo a dicembre 2023 l’imputato è stato sentito spiegando di non aver mai usato violenza verso la ex moglie. Tra i teste escussi un carabiniere che ha svolto le indagini, secondo cui le dichiarazioni accusatorie erano contraddittorie.

    Angelo Librace, avvocato dell’uomo, ha rilevato che le dichiarazioni della donna erano anche generiche ed approssimative; una ricostruzione accolta dal tribunale, che ha ritenuto le accuse non pienamente attendibili assolvendo l’imputato.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Sold out a Oporto per il festival ‘SEA and YOU’ ideato da Napulitanata, unico spazio-stabile della canzone n...

    La canzone napoletana di Napulitanata seduce l’audience di Oporto e diventa regina del festival SEA and YOU in compagnia di fado e flamenco. Un festival...

    Voragine a Napoli: Manfredi e Cosenza puntano il dito sulla mancata manutenzione

    "Il sistema fognario non è stato oggetto di manutenzione per moltissimi anni e questi eventi sono anche la conseguenza di questo". Il sindaco di Napoli,...

    Pietramelara, urta scooter e causa lesioni al conducente: 57enne denunciato

    Durante la serata del 19 febbraio, un 57enne di Pietramelara (Caserta) è stato denunciato dai carabinieri per lesioni personali stradali in seguito all'urto laterale...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE