Oggi è il “Blue Monday”, il giorno più triste dell’anno: i trucchi per superarlo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dalle mandorle al petto di pollo, dal provolone al tuorlo d’uovo, la lotta contro il Blue Monday si combate a tavola con alimenti anti-tristezza che favoriscono il ritrovamento del buonumore, incrementando il livello di serotonina nell’organismo e promuovendo il benessere psicofisico.

Questa è la posizione espressa dalla Coldiretti in occasione del cosiddetto “lunedì più triste dell’anno,” cadente il 15 gennaio, il terzo lunedì del mese, individuato dallo psicologo britannico Cliff Arnall come il giorno peggiore. Tale tristezza sarebbe attribuibile alla consapevolezza che le festività natalizie sono terminate e non ci saranno altre vacanze fino all’estate. Gli psichiatri evidenziano inoltre il contributo di fattori come la diminuzione della luce e le basse temperature, comuni in questo periodo.

La Coldiretti sottolinea che il segreto per recuperare il buonumore risiede nella tavola, attraverso il consumo di cibi ricchi di triptofano, un aminoacido essenziale presente in vari alimenti. Quando combinato con carboidrati, ferro e vitamine del gruppo B, il triptofano aiuta ad aumentare i livelli di serotonina nell’organismo, il neurotrasmettitore che regola anche il tono dell’umore.

    Per affrontare al meglio il “lunedì blu,” la Coldiretti suggerisce una colazione a base di frutta secca, in particolare mandorle, uno degli alimenti più ricchi di triptofano con 398 milligrammi per 100 grammi di parte edibile. Queste possono essere accompagnate da latte o yogurt, poiché anche i latticini stimolano la produzione di serotonina.

    Per un pranzo leggero ma umoristicamente benefico, si consiglia l’inclusione di farro (198 mg per 100 g/p.e.) o una zuppa di legumi con fagioli (226 mg per 100 g/p.e.) e lenticchie (202 mg per 100 g/p.e.). Anche le uova, specialmente il tuorlo (237 mg per 100 g/p.e.), costituiscono un’alternativa interessante per contrastare la malinconia.

    A cena, si possono scegliere opzioni come carne bianca di pollo (359 mg di triptofano per 100 g/p.e.) o di maiale, pesce come orate o sarde, o formaggi come provolone (336 mg di triptofano per 100 g/p.e.), pecorino romano, parmigiano reggiano, e grana padano, tutti con un contenuto di triptofano superiore ai 300 milligrammi.

    Come contorno, verdure come asparagi, spinaci, funghi, broccoli e spinaci sono consigliati, poiché offrono un elevato contenuto di vitamine e sali minerali che influenzano positivamente gli stati emotivi.

    In generale, la confederazione conclude sottolineando l’importanza di seguire i principi della Dieta Mediterranea, votata come la migliore dieta al mondo nel 2024 secondo il ranking elaborato dal media statunitense U.S. News & World’s Report, superando la dash e la mind. Questo stile alimentare è ritenuto fondamentale per garantire la salute durante tutto l’anno.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Arrestato a Capodichino boss latitante di Taranto: stava fuggendo in Spagna

    Giuseppe Palumbo, un boss latitante di 35 anni della città di Taranto, è stato arrestato dalle forze dell'ordine al momento in cui stava per...

    “Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

    "Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE