Aumenta il pedaggio lungo l’autostrada Napoli-Salerno: 2,30 euro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sorpreso per gli automobilisti che ogni giorno sono costretti ad andare a lavoro in auto usufruendo delle autostrade meridionali. Dal 18 gennaio infatti c’è aumento di 20 centesimi sull’autostrada A3 Napoli-Salerno. Il costo della tratta unica è passato dagli attuali 2 euro e 10 centesimi a 2,30 centesimi.

Ecco il nuovo tariffario pubblicato sul sito della società SPN La società che gestisce la tratta interessata dall’incremento:

Classe A (Autovetture e Motocicli 2,30 euro)

    Classe B (Autocarri-Furgoni- Autobus 2 assi) 2,30 euro

    Classe 3 (veicoli a 3 assi) 4,10 euro

    Classe 4 (veicoli 4 assi) 5,20 euro

    Classe 5 (Veicoli a 5 assi o più) 5,90 euro

    Gli aumenti non saranno applicati ai possessori di telepass, visto che in questo caso il calcolo è a chilometri percorsi/uscite percorse.

    Sui social è scattata la protesta degli utenti soprattutto dei pendolari.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto del 20 febbraio

    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 20 febbraio: BARI 04 76 81 14 49 CAGLIARI 12 25 58 47 72 FIRENZE 44 47 11 34 32 GENOVA...

    Aggredisce guardia giurata all’ospedale Villa Betania di Ponticelli

    Ieri sera, poco prima delle 23, un individuo di 33 anni ha attaccato verbalmente e fisicamente una guardia giurata all'interno del pronto soccorso dell'ospedale...

    Quarto, schianto dopo la partita, muore arbitro di 22 anni

    Fabio Buoninsegni, un arbitro di calcio di 22 anni, di Quarto è morto in seguito a un grave incidente stradale avvenuto dopo una partita...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE