Napoli, deposito delle sigarette di contrabbando scoperto nella zona Mercato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ancora un colpo ai signori del contrabbando di sigarette a Napoli che qualche anno è tornato ad essere una delle fonti illegali della camorra.

Nella scorsa serata, infatti gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Salaiolo all’Orte del Conte, hanno notato che, ad un locale già sottoposto a sequestro, erano stati rimossi i sigilli applicati.

Pertanto, gli agenti hanno ispezionato il basso, dove nei giorni scorsi si era sviluppato un incendio, all’interno del quale hanno rinvenuto e sequestrato 30 scatoloni contenenti 50.600 pacchetti di sigarette prive del marchio del Monopolio di Stato per un peso complessivo di 506 kg.

     




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE