Anziana dimentica il denaro prelevato nel bancomat: carabiniere libero dal servizio lo recupera e lo riconsegna

SULLO STESSO ARGOMENTO

Stava cercando di prelevare dallo sportello bancomat la sua pensione, ma per l’anziana donna l’operazione stava risultando più difficile del solito, al punto che dopo vari tentativi, accortasi della fila di persone che si era formata alle sue spalle ha deciso di rinunciare e, dopo essersi scusata con i presenti, si è allontanata senza prendere il denaro.

È accaduto nel piccolo centro di Dragoni, nel casertano, dove un carabiniere del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Piedimonte Matese, libero dal servizio, mentre era in attesa allo sportello bancomat della locale filiale Intesa San Paolo, ha assistito alla scena accorgendosi che dopo che l’anziana donna si era allontanata, il dispositivo ATM ha erogato 550,00 euro in banconote di vario taglio.

Dopo aver recuperato il denaro, il militare è entrato nella filiale e grazie al numero identificativo dell’operazione, fornito dal direttore, è riuscito ad identificare la pensionata che dopo qualche ora è stata invitata in banca per la consegna del denaro.

    La donna, felice e commossa per aver riavuto la sua pensione ha ringraziato ed abbracciato il carabiniere.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Voragine al Vomero: aperta un’inchiesta

    Sarà l'inchiesta della magistratura ad eccertare le cause ed eventuali responsabilità sulla voragine che questa mattina, in via Morghen al Vomero, si è aperta...

    Minaccia di gettarsi nel vuoto per evitare l’arresto a Sant’Angelo dei Lombardi

    Una mattinata movimentata a Sant'Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, si è conclusa fortunatamente senza conseguenze, quando un uomo di 63 anni ha...

    “Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

    "Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE