Distretto Diffuso del Commercio: patto tra Castellammare di Stabia e Sant’Antonio Abate

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nasce “Dal Mare ai Monti Lattari – Distretto Commerciale Stabiese Abatese”. Firmati questa mattina a Palazzo Farnese l’atto costitutivo e lo statuto dell’Associazione del Distretto Diffuso del Commercio dei Comuni di Castellammare di Stabia e Sant’Antonio Abate denominata “Dal Mare ai Monti Lattari – Distretto Commerciale Stabiese Abatese”.

Capofila del Distretto il Comune di Castellammare di Stabia. Al tavolo i Commissari Mauro Passerotti e Rosa Valentino, il segretario generale Concetta Romano, la sindaca di Sant’Antonio Abate, Ilaria Abagnale, il referente dell’associazione Confesercenti Regionale Campania, Alessandro Piro ed il delegato per la Campania dell’associazione Confcommercio imprese per l’Italia, Giovanni Battista De MeoI. l nuovo strumento, per il quale è atteso il riconoscimento da parte della Regione Campania, permetterà ai due Comuni di promuovere il rilancio delle attività produttive ed il rafforzamento dell’identità dei luoghi.

Dichiarazione del Commissario Straordinario Mauro Passerotti: “Il Distretto del Commercio consentirà una valorizzazione territoriale innovativa, promuovendo il commercio come fattore di aggregazione in grado di attivare dinamiche economiche, sociali e culturali. L’obiettivo è quello mettere in atto strategie condivise e programmi in grado di rilanciare le attività produttive e rafforzare l’identità dei luoghi.



    È l’inizio di un percorso finalizzato a rilanciare il commercio, anima dei due territori interessati: nasce Dal Mare ai Monti Lattari- Distretto Commerciale Stabiese Abatese per coinvolgere in un discorso di sviluppo e promozione del territorio, realtà con specifiche peculiarità, accomunate dall’interesse comune per il bene delle comunità locali”

    Dichiarazione sindaco di Sant’Antonio Abate Ilaria Abagnale: “L’istituzione del distretto commerciale è un passo decisivo per il progresso socio-economico di entrambi i Comuni. Non solo stimola l’integrazione settoriale tra agricoltura, commercio e artigianato, ma rappresenta anche un potente strumento per valorizzare le eccellenze locali in un’ottica di promozione turistica. Si tratta di una strategia politica mirata a potenziare l’identità culturale dei due territori, nonché a supportare la sostenibilità ambientale e il rafforzamento delle comunità locali.

    Inoltre, il distretto gioca un ruolo chiave nella promozione della rigenerazione urbana e rurale, contribuendo significativamente alla crescita economica e all’innovazione. Difatti, rappresenta per noi un modello di sviluppo inclusivo e sostenibile, che pone Sant’Antonio Abate, con le sue radici nell’agricoltura e nella floricoltura, al centro di un nuovo paradigma di cooperazione settoriale e benessere collettivo fra imprenditori e consumatori”.

    Plauso da Confcommercio Campania per l’impegno di Confcommercio Castellammare alla firma con il suo presidente, Johnny De Meo: “Il Distretto del Commercio può essere uno straordinario strumento di rigenerazione urbana attraverso la valorizzazione dell’offerta commerciale e turistica ed un modello virtuoso di partnership pubblico-privato.

    La cooperazione rafforzata tra gli operatori economici, rappresentati dalle Associazioni, e le Istituzioni, in primis le Amministrazioni comunali, sarà il volano per operazioni programmate di riqualificazione degli spazi urbani dove sono presenti le attività commerciali e turistiche e per azioni di marketing territoriale volte a sviluppare le potenzialità di attrazione turistica dei nostri territori, sia nei confronti dei flussi internazionali che di quelli nazionali e regionali”



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Quarto, spari contro l’auto di un incensurato

    È mistero a Quarto per una sparatoria avvenuta nella zona di via Cupa Lava. I carabinieri sono infatti intervenuti in seguito a colpi d'arma da fuoco esplosi contro l'auto di un giovane di 24 anni, senza precedenti penali. Il veicolo, parcheggiato in strada, è stato sequestrato dopo che sono stati trovati tre fori di proiettile nella parte posteriore. Fortunatamente non si sono verificati feriti in questo episodio. Al momento sono in corso indagini per comprendere la dinamica...

    Allegri: “Attenti in difesa o da Napoli usciamo con ossa rotte. De Laurentiis? No comment”

    Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Napoli. La sfida tra partenopei e bianconeri, valida per la 28esima giornata di Serie A è in programma per domani sera, allo stadio Maradona, con fischio d'inizio alle ore 20,45. "Il Napoli? Una squadra dall'elevato valore tecnico, attualmente in una posizione di classifica piuttosto inusuale - ha detto Allegri -. Le partite a Napoli sono comunque notoriamente impegnative, con...

    A Napoli riaperti i termini per bando concorso per 72 funzionari socioeducativi

    I termini per partecipare al concorso per la selezione di 72 dipendenti con il ruolo di funzionario socioeducativo sono stati riaperti. Il bando è stato modificato per consentire a coloro che possiedono titoli di laurea non precedentemente considerati di presentare la domanda. Questa decisione è stata presa in seguito alla raccomandazione dell'assessore all'Istruzione, Maura Striano, che si è mostrato entusiasta di ampliare le opportunità di partecipazione al concorso. I requisiti di ammissione, originariamente elencati nel...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE