Castellammare, sequestrata legna per i falò illegali dell’Immacolata

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia, in collaborazione con il personale della Polizia Locale e con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno condotto un servizio straordinario di controllo del territorio nei pressi del rione Moscarella.

L’operazione era finalizzata al recupero di materiale legnoso destinato all’accensione di falò illegali in occasione delle celebrazioni dell’Immacolata nel comune di Castellammare di Stabia. Durante questa attività, sono state sequestrate 7,5 tonnellate di legna.

Nel corso del servizio, sono state identificate 106 persone, controllati 55 veicoli e verificate le condizioni di tre individui sottoposti alla misura degli arresti domiciliari. È importante sottolineare che la prossima settimana si terrà nella città delle acque il Palio dei Falò e dell’Immacolata, un evento organizzato dalla Pirotecnica Sorrentina.

    Tre falò saranno accesi sulla spiaggia di fronte alla villa comunale, accompagnati da uno spettacolo pirotecnico a mare.

     La sera dell’Immacolata si rinnova il Palio dei falò sulla spiaggia

    In previsione di un’affluenza considerevole di persone, si prevede l’emissione di un’ordinanza che disciplinerà la chiusura al transito dei veicoli lungo il corso Garibaldi, al fine di garantire la sicurezza dell’evento. Nel frattempo, prosegue la lotta contro i fuochi illegali, che rappresentano una minaccia per la sicurezza pubblica a causa dei comportamenti illegali e vandalici di alcuni individui.

    @riproduzione riservata




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE