Orrore ad Angri, gatto scuoiato vivo: curato dal servizio veterinario versa in condizioni gravissime

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un gatto randagio è stato scoperto con il corpo scuoiato ma ancora vivo dal servizio veterinario dell’Asl ad Angri.

L’animale è stato prontamente salvato e ha ricevuto cure, ma attualmente si trova in condizioni estremamente gravi. È attualmente ricoverato presso l’ambulatorio Asl di Cava de Tirreni, dove viene costantemente monitorato dai medici e dagli operatori del canile di Cava.

Il gesto crudele e senza precedenti ha suscitato indignazione e sdegno. Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi-Sinistra, ha commentato: “Questa è una crudeltà senza precedenti, qualcosa di mai visto prima. Non ci sono parole per descrivere questo gesto e la persona o le persone che l’hanno commesso.



    Senza dubbio è opera dell’uomo. Mi auguro soltanto che qualcosa di così grave non passi sotto silenzio e gli autori non vengano coperti e nascosti. Ci siano delle indagini serie e approfondite per individuare i colpevoli che vanno puniti con delle pene esemplari. Chi ha commesso questa mostruosità può farlo anche alle persone e per questo va fermato in fretta”.




    1 commento

    1. Fate di tutto per salvarlo, dopodiche’ contattatemi per email, lo vorrei adottare
      vi ringrazio pe rquello che fate
      paolo legrenzi

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE