San Giorgio a Cremano, Villa Falanga diventa Parco Letterario

SULLO STESSO ARGOMENTO

Storie narrate in filodiffusione, giochi di scrittura e lettura, laboratori creativi, presentazioni di libri e angolo booktok per gli adolescenti.

Lunedì 13 Novembre San Giorgio a Cremano inaugura il suo PRIMO Parco Letterario.

Grazie al progetto GiocoLibro, vincitore del bando Leggimi 0-6 promosso e finanziato da Cepell, Centro per il libro e la lettura del Ministero della Cultura, finalmente il parco comunale di Villa Falanga diventa Parco Letterario ovvero parco pubblico dedicato espressamente alla lettura, alla letteratura, alla scrittura, al racconto, all’ascolto di storie, alla narrazione, alla creatività.

    Come ultima azione prevista nel progetto GiocoLibro, dopo mesi di merende letterarie, letture al pancione, spettacoli e attività ludico-creative, il parco di Villa Falanga – già dedicato per vocazione alle attività per bambini e ragazzi – diventa ufficialmente luogo dove si incontrano parole, storie, suoni, libri, carta, voce. Le storie saranno lette, raccontate, scritte e giocate.

    Un parco in cui si gioca a vivere e inventare storie.

    Col finanziamento Cepell, l’associazione La Bottega delle Parole, vincitrice del progetto Giocolibro e gestore dell’omonima libreria all’interno di Villa Falanga, ha trasformato il già bellissimo angolo verde nel centro cittadino in un vero e proprio Parco Letterario.

    “A completare un percorso straordinario quale è stato quello di Giocolibro e che ha visto le storie protagoniste assolute, le pagine dei libri prendere vita e farsi teatro, gioco, merenda, festival, giungiamo finalmente all’azione che più abbiamo immaginato e sognato: la creazione di un parco letterario – afferma Miryam Gison presidente dell’Associazione La Bottega delle parole, promotrice di GiocoLibro e del Parco Letterario – Ma non in senso classico. Il nostro Parco non è considerabile un luogo appartenuto ad uno scrittore o fonte di ispirazione per storie, ma vogliamo che diventi un luogo che possa “creare” tanti piccoli scrittori ma soprattutto generare tanti piccoli lettori appassionati. Da librai, bibliotecari, educatori culturali quali siamo ci domandiamo spesso come avvicinare i bambini ai libri e allora eccolo qui il nostro parco letterario, Villa Falanga, già sede della nostra libreria in cui si potranno ascoltare storie mentre si passeggia o si va sulle giostre; si potrà giocare a crearne di nuove; le fiabe prenderanno vita e finalmente usciranno dalle pagine dei libri incuriosendo tutti, grandi e piccoli”.

    Per rendere unica la location è stato predisposto un sistema di filodiffusione per l’ascolto di storie classiche narrate da voci esperte; è stato allestito l’angolo dello scrittore nel quale sperimentare la creatività applicata alla parola scritta; sono stati posizionati pannelli e tappeti per i giochi di lettura e scrittura creativa; è stato creato un angolo intimo per la lettura guidata con mamma e papà ma anche uno spazio dedicato alla fascia teen per le video recensioni e i booktok.

    Lunedì 13 Novembre alle ore 11 il Parco Letterario di Villa Falanga verrà ufficialmente inaugurato alla presenza del Sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno e di Giuseppe Giordano, Assessore alla Scuola.

    Saranno presenti anche scolaresche di zona invitate a sperimentare da subito le attrattive e le possibilità ludico-ricreative oltre che didattiche del Parco.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Concerti per le Periferie: la Fanfara del X Reggimento Carabinieri Campania si esibisce a San Giorgio a Cremano

    La Fanfara del X Reggimento Carabinieri Campania ha tenuto un concerto a Largo Arso come parte dell'iniziativa "Concerti per le Periferie", promossa dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli per diffondere la cultura della legalità attraverso la musica. L'evento ha visto la partecipazione di studenti, cittadini e varie...

    Sosta a pagamento a San Giorgio a Cremano, scatta la protesta. D’Erasmo: “Vero sopruso nei confronti dei cittadini”

    La questione della sosta a pagamento a San Giorgio a Cremano sta scuotendo le fondamenta della comunità locale, diventando argomento di acceso dibattito tra i cittadini e l'amministrazione comunale. Il dottor Alberto D'Erasmo, presidente dell'associazione culturale "Rinascimento Campano", ha sollevato la questione definendola un vero e proprio sopruso nei...

    CRONACA NAPOLI