Napoli, al Museo di Donnaregina arriva l’Adorazione dei Magi di Botticelli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dal 30 novembre, il Museo di Donnaregina ospiterà la mostra natalizia con un focus eccezionale sull’Adorazione dei Magi di Sandro Botticelli, in prestito dagli Uffizi. L’inaugurazione ha visto la partecipazione del Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, in visita per le giornate Unesco, accolto dal Direttore del Museo Diocesano Mons. Adolfo Russo e dal curatore della mostra Pierluigi Leone de Castris.

Il Ministro Sangiuliano ha elogiato l’iniziativa, aggiungendo che si aggiunge a quanto già fatto per Napoli.

Il dipinto, rappresentativo della prima maturità di Botticelli, è unico per la presenza del suo autoritratto. Il Direttore del Museo Diocesano, Mons. Russo, ha sottolineato il messaggio di pace veicolato dall’opera, rappresentando popoli al di là delle differenze religiose, etniche e culturali. Elio de Rosa, Direttore per la gestione museale, ha espresso soddisfazione per la concessione straordinaria del capolavoro rinascimentale in occasione della mostra natalizia.



    Eike Schmidt, Direttore delle Gallerie degli Uffizi, ha evidenziato che l’opera di Botticelli è appena rientrata in Italia dopo una serie di mostre internazionali negli Stati Uniti e in Cina. L’opera, che raffigura i Re Magi con i volti della famiglia dei Medici e dei loro alleati, è arricchita dall’autoritratto di Botticelli che guarda fuori dal dipinto, simile al principio del presepe napoletano che incorpora figure come Maradona e Osimhen che rendono omaggio al Bambin Gesù.

    Il dipinto proviene dalla chiesa di Santa Maria Novella. Una sezione speciale curata da Olga Scotto di Vettimo è dedicata alle opere di Armando De Stefano, noto pittore che avrebbe compiuto 97 anni proprio oggi. Le sue opere del ciclo pittorico “Chameleons” (2002-2008) saranno esposte fino al 31 gennaio.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    ‘Un Fantasma a Napoli’, presentazione del nuovo romanzo di Carlo Animato alla Feltrinelli di Piazza dei Mart...

    Il prossimo mercoledì, alle 18, presso la libreria Feltrinelli di Piazza dei Martiri, verrà presentato il romanzo "Un fantasma in pretura, ovvero l’anno in cui a Napoli sfrattarono l’Aldilà" dell'autore Carlo Animato. Il libro narra di un caso singolare realmente accaduto agli inizi del XX secolo, riguardante una presunta infestazione paranormale in un antico palazzo dei Quartieri Spagnoli a Napoli. La vicenda, che coinvolse preti, autorità e giornalisti, si concluse con un processo in tribunale...

    EasyJet annuncia l’arrivo a Salerno, il primo volo previsto l’11 luglio

    EasyJet ha annunciato l'apertura di cinque nuove rotte dall'aeroporto di Salerno - Costa d'Amalfi, con il primo volo previsto per l'11 luglio. Le operazioni includono voli da Milano Malpensa, Basilea, Ginevra, Berlino e Londra Gatwick, con varie frequenze settimanali per ciascuna destinazione. Il CEO di easyJet, Johan Lundgren, ha confermato l'espansione durante una visita a Napoli insieme al CEO di Gesac, Roberto Barbieri. I biglietti per queste rotte sono ora disponibili per l'acquisto sul sito easyJet.com...

    Antonello Costa al Teatro Charlot di Pellezzano con ‘Costa Power, il potere del sorriso’

    Antonello Costa porta il suo spettacolo comico "Costa Power, il potere del sorriso" al Teatro Charlot di Pellezzano per una serata dedicata alla risata e all'intrattenimento il 1 marzo alle 21. Lo show promette due ore di magia, comicità e cabaret in un mix irresistibile per allontanare lo stress e l'ansia, regalando al pubblico un momento di puro divertimento e leggerezza. L'artista siciliano presenterà le sue performance più amate insieme a novità assolute come...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE