Medaglia d’oro al valor civile per Giogiò Cutolo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, venerdì 1 dicembre, alle ore 11, sara’ in prefettura a Napoli dove consegnerà ai genitori di Giovanbattista Cutolo,il musicista ventiquattrenne ucciso all’alba di giovedi’ 31 agosto, la medaglia d’oro al valor civile alla memoria.

L’idea era venuta fuori nel corso dell’incontro che la mamma Daniela di Maggio aveva avuto nel settembre scorso con lo stesso Piantedosi e la premier Giorgia Meloni a Roma.

“E’ andata benissimo, sono molto soddisfatta. Ho trovato nel capo del governo disponibilità e amorevolezza”, aveva detto la donna parlanco con i giornalisti all’uscita dell’incontro.

    “Sono colpita – disse la Meloni – dalla reazione per la cosa peggiore che ti possa capitare. Ho trovato una donna che vuole combattere e a queste persone delle risposte vanno date. Noi intendiamo proporre per il ragazzo la medaglia d’oro al Valor civile”.

    @riproduzione riservata

     



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Messaggi in rete: “Borrelli è grave”, ma è una Fake news. Il deputato: “Sto benissimo”

    La diffusione di un messaggio vocale da una chat all'altra nel pomeriggio di oggi ha generato preoccupazione. Una voce maschile annunciava che il deputato napoletano...

    Afragola, inchiesta sulla morte dell’operaio Pasquale Psipico

    Sarà l'inchiesta della magistratura a stabilire le cause esatte della morte dell'operaio di 35 anni Pasquale Pispico caduto ieri mattina da una impalcatura di...

    Napoli, due rapine a distributore di carburante nello stesso giorno: arrestato

    Napoli: 2 rapine in un giorno. Prima le mani al collo di una dipendente poi la rapina a mano armata in un altro distributore. Carabinieri arrestano 37enne

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE