‘Le connessioni inattese 2023’, convegno all’Istituto italiano per gli Studi Filosofici

SULLO STESSO ARGOMENTO

IL LINGUAGGIO, L’ALCHIMIA, LA TRASMUTAZIONE.

Sabato 11 Novembre, dalle ore 9.30 alle 13.30, presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli in Via Monte di Dio si terrà il Convegno Le Connessioni Inattese 2023 dal titolo “IL LINGUAGGIO, L’ALCHIMIA, LA TRASMUTAZIONE”. Il convegno è organizzato dall’Associazione ALTANUR con il Patrocinio della Regione Campania, con la collaborazione dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e con il supporto di Promete Srl spin-off company del CNR e di RF Tecnoformazione, ente di formazione accreditato dalla Regione Campania. L’Associazione ALTANUR, il cui Presidente Roberto Germano è un fisico della materia, saggista e autore di numerosi brevetti in ambito tecnologico, porterà all’attenzione una serie di temi di punta trattati da ricercatori e scienziati di calibro internazionale e da personaggi del mondo dei media secondo un fil rouge poco convenzionale. Durante il Convegno sarà proiettato RADICanto, un video in 3D del visual artist Luigi M. Verde su musiche di Cattivo Costume. Attraverso i diversi punti di vista degli specialisti presenti quest’anno, si indagheranno le connessioni ‘Inattese’ che esistono tra Linguaggio, Alchimia e Trasmutazione che ci apriranno mondi infiniti e, in gran parte, ancora inesplorati. Il linguaggio, o meglio i linguaggi, sono quelli attraverso cui comunichiamo e conosciamo il mondo, l’Alchimia è un’esperienza di crescita, un processo di liberazione spirituale. La Trasmutazione è, in breve, un processo di cambiamento che rivela all’Uomo la sua vera natura.

Interverranno:

    • Sabrina Melino – Chimica e tecnologa farmaceutica, imprenditrice, ricercatrice
    • Claudio Tomaello – Autore e Narratore Teatrale
    • Roberto Germano Fisico, scrittore, imprenditore – CEO PROMETE Srl_CNR Spin off Company, CTO di OXHY Srl, Presidente ALTANUR
    • Francesco Dattilo alias Frank Valinor – scrittore, youtuber
    • Marco Greco – psicoterapeuta, psicodrammatistaModera Giuseppe Germano Prof. di Letteratura Latina medievale e umanistica, Università Federico II Napoli e Vicepresidente ALTANUR le cui ricerche spaziano dalla grammatica alla poesia nell’età dell’Umanesimo, dalla letteratura visionaria del XI secolo al misticismo del XII secolo fino alla letteratura scientifica del XIII secolo.

    Anche quest’anno ALTANUR cercherà di creare l’atmosfera di perfetta connessione tra le diverse branche del sapere come auspicato da Henry Poincaré, il famoso matematico, fisico e filosofo francese di inizio ‘900, alle cui parole l’Associazione si è sempre ispirata: “Via via che la scienza si sviluppa, diventa sempre più difficile averne una visione complessiva; si cerca allora di dividerla in tanti pezzi e di accontentarsi di un pezzo solo; in una parola ci si specializza. Continuare in questa direzione sarebbe di grave ostacolo ai progressi della scienza. Lo abbiamo detto: sono le connessioni inattese tra diversi domini scientifici che rendono possibili tali progressi.”


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS


    CRONACA NAPOLI