Condannato l’avvocato Ciro Rizzotto di Ischia: il re delle truffe immobiliari a Milano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ancora una condanna per l’avvocato Ciro Rizzotto di Ischia, noto per le truffe immobiliari a Milano.

Il Tribunale di Milano lo ha condannato giovedì, insieme alla collega Lucia Losacco, a un anno di reclusione con rito abbreviato, 800 euro di multa e il pagamento di 60mila euro di provvisionale per una truffa immobiliare aggravata dal danno di elevata entità e dall’abuso di prestazione d’opera.

I due avrebbero truffato una coppia pugliese alla ricerca di un appartamento a Milano per far studiare la figlia all’università. Nel 2016, il legale 49enne avrebbe proposto una casa in asta a via Altamura, chiedendo 100mila euro in due bonifici “per fermare l’immobile”, su cui non aveva alcuna disponibilità.



    La sentenza stabilisce che il risarcimento andrà liquidato in sede civile, concedendo le attenuanti generiche e la sospensione condizionale della pena solo per Losacco.

    L’avvocato Ciro Rizzotto, residente a Ischia ma con attività principale a Milano, è noto per essere coinvolto in numerose truffe immobiliari e deve affrontare le conseguenze delle sue azioni nel corso degli anni. Oltre alle condanne, è stato affidato in prova ai servizi sociali e ha subito interdizioni dai pubblici uffici.

    Nei suoi confronti di numerose denunce di clienti che hanno perso i propri risparmi

    Numerose denunce ed esposti sono stati presentati da persone diverse, tutte unite dalla comune esperienza di aver perso i propri risparmi in investimenti immobiliari gestiti da Rizzotto. La società Hub srl, da lui guidata, è stata coinvolta in questioni finanziarie rilevanti, risultando in un passivo superiore a 13 milioni di euro e controversie legali da parte di investitori che cercano risarcimenti. Questa condanna si aggiunge al lungo elenco di azioni legali e problemi giudiziari che l’avvocato ha affrontato nel corso degli anni.

    @riproduzione riservata




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE