Stupri Caivano: presentata istanza contro scarcerazione 14enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Procura per i Minorenni di Napoli ha presentato un’istanza al Tribunale del Riesame contro la scarcerazione di uno dei sette minorenni coinvolti negli stupri che a Caivano, tra giugno e luglio scorsi, hanno visto vittime due bimbe di 10 e 12 anni. Lo scorso 5 ottobre il gip del Tribunale dei Minorenni di Napoli ha scarcerato e disposto il trasferimento in comunità per il ragazzo, che ha 14 anni e frequentava, prima dell’arresto, un istituto professionale.

Nella vicenda sono coinvolti, oltre ai sette minorenni, anche due maggiorenni di 18 e 19 anni. Intanto venerdì prossimo i legali del ragazzino, gli avvocati Pietro Rossi e Nunzia Amoroso, discuteranno, sempre davanti al Riesame, il ricorso presentato contro la prima misura cautelare con la quale il gip presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli Umberto Lucarelli aveva disposto per il 14enne la detenzione in un istituto penale per minori.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli, società turca fornirà 20 tram: firmato oggi l’accordo

Napoli. È stato sottoscritto oggi a Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli, alla presenza del segretario generale del Comune, l’accordo quadro per la fornitura di 20 tram bidirezionali. L'accordo è stato firmato tra il dirigente del Servizio Infrastrutture di Trasporto Speciali e la società turca Bozankaya Otomotiv Makina,...

Ultimo saluto a Franco Di Mare, la moglie: “Perdonami se non sorrido”

Sotto una leggera pioggia, questa mattina si sono svolti i funerali di Franco Di Mare, giornalista e dirigente Rai scomparso venerdì scorso all'età di 68 anni per un mesotelioma. La cerimonia si è tenuta nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo a Roma, gremita di amici, colleghi e...

CRONACA NAPOLI