L'APPUNTAMENTO

Telescopi all’insù per la Notte Internazionale della Luna

SULLO STESSO ARGOMENTO

Telescopi all’insù per la Notte Internazionale della Luna: l’atteso evento mondiale, giunto alla 13esima edizione, dedicato all’osservazione e all’esplorazione del nostro satellite naturale, quest’anno in programma per il 21 ottobre 2023. La Notte della Luna è organizzata dalla Nasa, mentre i partner ufficiali in Italia sono Unione Astrofili Italiani e Virtual Telescope.

Anche quest’anno ha fatto registrare un gran numero di adesioni: sono oltre 2.600 gli eventi organizzati in tutto il mondo e circa 140 in Italia, che si conferma come uno dei paesi più attivi nel promuovere la divulgazione dell’astronomia. Nella notte tra 21 e 22 ottobre la fase lunare sarà al primo quarto: una condizione ideale per ammirare le formazioni geologiche lunari, in particolare lungo la linea che separa la parte illuminata da quella al buio, dove le ombre evidenzieranno maggiormente i rilievi montuosi, le valli e soprattutto gli innumerevoli crateri da impatto.

Come di consueto, l’evento sarà anche l’occasione per approfondire temi quali la storia delle missioni spaziali e le future esplorazioni lunari, ma anche la mitologia, la musica e le poesie ispirate alla Luna. Inoltre, quest’anno la Nasa organizzerà anche dirette streaming da tutto il mondo in diverse fasce orarie, per tenere conto dei fusi orari nei vari continenti.

Tantissimi telescopi in Italia saranno puntati sul nostro satellite e sono in programma anche iniziative più particolari, come il trekking notturno nell’altopiano della Sila e le osservazioni dagli spalti delle mura della medievale Città Alta, a Bergamo. Il Virtual Telescope sarà in diretta web a partire dalle ore 20,00 del 21 ottobre, con il commento dell’astrofisico e fondatore Gianluca Masi, che mostrerà anche alcune delle più belle immagini della Luna sopra i monumenti di Roma. Infine, anche l’Istituto Nazionale di Astrofisica partecipa quest’anno con diversi eventi, da Teramo al Planetario di Torino, da Caltagirone (Catania) all’Osservatorio Astronomico di Capodimonte a Napoli.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Mugnano, droga nascosta nella scatola delle scarpe: arrestato: 20enne

Fondamentale per la scoperta della droga il fiuto del cane Luna

Presentazione del libro ‘Enrico Caruso e la scuola ciandelliana’ di Enrica Donisi a Napoli

Il 23 febbraio, alle ore 11:30, presso la Chiesa dei Santi Giovanni e Paolo a Napoli, si terrà la presentazione del volume "Enrico Caruso...

Inquinavano il fiume Sarno: sequestrate due aziende a Striano e Sant’Antonio Abate

Le due società finite sotto sequestro sono la "Agriconserve Rega" di Striano e la "Bioverde" di Sant'Sntonio Abate

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE