Nocera Inferiore, controllo straordinario sul territorio: 1 arrestato e 5 denunce

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri del Reparto territoriale di Nocera Inferiore (Salerno) hanno condotto, nel corso del fine settimana appena trascorso, un controllo straordinario del territorio, volto al contrasto ai reati contro il patrimonio, allo spaccio di sostanze stupefacenti ed agli illeciti in genere, che ha coinvolti i territori dei comuni di nocera Inferiore, Nocera Superiore e Cava de Tirreni. Il bilancio finale ha visto una persona arrestata e 5 denunciate.

In dettaglio, un 35enne di Vietri sul Mare è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e ora si trova nel carcere di Salerno. Tra perquisizione personale e domiciliare l’uomo è stato trovato in possesso di 34 grammi di cocaina, 900 grammi di hashish e 191 grammi di marijuana, già suddivisi in dosi, oltre a due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle sostanze.

Dai controlli con il Nucleo CC Ispettorato Lavoro di Salerno presso degli esercizi di ristorazione, invece, è stato accertato che un noto ristorante pizzeria impiegava 5 dipendenti, due dei quali minori, privi di regolare contratto, per cui oltre alla sanzione amministrativa è stata irrogata anche la sospensione dell’attività imprenditoriale. Contestate inoltre violazioni alla normativa sicurezza luoghi di lavoro per omessa sorveglianza sanitaria e la mancata autorizzazione della Direzione Provinciale del Lavoro per il sistema di videosorveglianza.

    Al proprietario è stata inflitta una sanzione per complessivi 30mila euro. Dai controlli stradali, effettuati nel nocerino, quattro persone sono state deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. In particolare, una donna, per evasione dagli arresti domiciliari, un operaio di Scafati, per possesso di un coltello di 23 cm, e due persone perchè a bordo di un’autovettura risultata rubata e con documenti contraffatti. Inoltre, sono cinque gli assuntori di sostanze stupefacenti, tutti segnali alla prefettura di Salerno, trovati in possesso, in seguito a perquisizione personale, di modiche quantità di droghe. Controllati, infine, 117 veicoli e 170 persone, sequestrate 3 autovetture ed un motociclo, elevate contravvenzioni al Codice della Strada per oltre 6mila euro.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

    Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE