DA CASTEL VOLTURNO

Verso Napoli Fiorentina, ancora personalizzato per Rrahmani, Juan Jesus e Gollini

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dopo la sconfitta interna con il Real Madrid nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League e una giornata, quella di ieri di mercoledì, di riposo, il Napoli ha ripreso la preparazione a Castel Volturno in vista del match casalingo di domenica sera contro la Fiorentina.

PUBBLICITA

Per gli azzurri di mister Garcia obiettivo vittoria per chiudere con un sorriso questo secondo stint della stagione prima della sosta Nazionali che terrà in sospeso il calcio dei club per le due settimane successive. Oggi attivazione in palestra, quindi lavoro di possesso palla e partita a campo ridotto. Chiusura con seduta di lavoro tattico.

Amir Rrahmani, Juan Jesus e Pierluigi Gollini, i tre indisponibili in casa azzurra, hanno svolto ancora allenamento personalizzato in campo. I due difensori, in particolare, vanno verso la via del rientro ma è quasi sicuro che saranno tenuti a riposo anche domenica. Si va dunque verso la conferma della coppia di centrali composta da Ostigard e Natan.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui





A Napoli presentazione nuovo libro del drammaturgo Manlio Santanelli. Mercoledì 21 febbraio, alle 16, nell'Aula Magna dell'Accademia di Belle Arti di Napoli sarà presentato il volume "Dieci favole antiche" di Manlio Santanelli, edito da Kairós, accompagnato dai disegni degli allievi del corso di illustrazione dell'Accademia. Portatori...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

Calzona: “Abbiamo sofferto, ma la squadra ha dato l’anima. Dobbiamo lavorare”

Francesco Calzona, allenatore del Napoli, ha rilasciato dichiarazioni ai microfoni di Prime Video al termine dell'incontro di andata degli ottavi di finale, che ha visto la squadra azzurra pareggiare 1-1 allo stadio Maradona contro il Barcellona. Il risultato rimanda ogni tipo di discorso all'incontro di ritorno in Spagna. "Dopo i primi trenta minuti, la squadra ha dimostrato una reazione positiva,...