L'INTERVISTA

L’agente di Djuric: “Il Napoli era interessato a lui, avrebbe presto il posto di Petagna”

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Vittorio Sabbatini, agente di Milan Djuric, che ha rivelato: “La scorsa estate c’è stato un interessamento concreto per lui da parte del Napoli. Doveva andare a sostituire Petagna che però è partito alla fine del mercato. Per lui giocare a Napoli sarebbe stato un sogno, ma il tempo non ha giocato a nostro favore”.

PUBBLICITA

Sabbatini si è espresso anche sul caso scommesse: “Per risalire la china, è necessario che ogni calciatore abbia un maggior senso di responsabilità e ognuno deve capire il ruolo che ricopre anche nella società. Il calciatore è un uomo, anche se giovane, ed ha bisogno di una formazione, di una famiglia”.

“Verona per lui è stata una piazza appetibile, non potevamo lasciarci sfuggire occasioni come questa – ha concluso -. Djuric fin qui ha fatto una stagione positiva, ha avuto una buona partenza, poi ha avuto un calo. Sabato ci sarà la partita contro il Napoli, che non credo lascerà nulla al Verona”.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sabato 25 maggio alle ore 12:00 verrà inaugurata "Victor", l'opera permanente dell'artista Nicholas Tolosa, in via Domenico Cirillo 65 a Napoli. Curata da Massimo Sgroi, l'opera farà parte del progetto "Viviacirillo" ideato da Felice Riccardi. L'installazione sarà esposta in modo permanente e accompagnata da...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

Assoagenti a De Laurentiis: “Denunci i procuratori che fanno ricatti”

Napoli. L'Assoagenti replica alle accuse di Aurelio De Laurentiis, definendole "dichiarazioni offensive e discriminatorie" e chiedendo al presidente del Napoli di denunciare i procuratori rei di ricatto. "Invitiamo De Laurentiis a denunciare gli autori di questi ricatti, se ne ha le prove", si legge in una nota dell'associazione. "In caso contrario, le sue parole saranno considerate lesive della categoria degli...