Valle di Maddaloni, sorpreso in casa con armi clandestine e munizioni: arrestato 82enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nel corso di un mirato servizio volto alla ricerca di armi e munizioni illegalmente detenute, i carabinieri della Stazione di Valle di Maddaloni, in provincia di Caserta, hanno eseguito nel tardo pomeriggio di ieri, una perquisizione presso l’abitazione di un 82enne del luogo.

Nel corso dei controlli son o state ritrovate nella sua disponibilità, nascosta in un cassetto del comodino della camera da letto, una pistola clandestina marca Bruni priva di matricola, mod.92 automatica, con caricatore completo di 7 munizioni inserito, pronta all’uso ed un pugnale della lunghezza di 29 cm..

Sono stati inoltre rinvenute, in un locale di pertinenza dell’abitazione principale, 297 cartucce a pallini cal. 12, 1 cartuccia cal.16 e 4 cartucce a palla unica cal.12, il tutto detenuto senza alcuna autorizzazione. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro penale.

    L’uomo è stato arrestato e ristretto ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria. Dovrà rispondere di possesso di arma clandestina e detenzione abusiva di armi e munizioni.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    Sant’Anastasia: carabinieri arrestano coppia per droga

    Il 28enne Davide Coppola è finito in carcere mentre la compagna è finita ai domiciliari perché incinta

    Napoli, lo sfogo di Calzona: “Ho trovato una catastrofe”

    'Mi dispiace non aver inciso come avrei voluto e mi assumo la responsabilità anche se non devo essere l'unico a farlo, ma la stagione del Napoli è cominciata molto prima rispetto al mio arrivo''.  E' stato questo lo sfogo, non ancora quello finale, di Francesco Calzona al termine del 2-2...

    CRONACA NAPOLI