Pozzuoli, picchia il marito e gli incendia i vestiti per 1500 euro: arrestata

SULLO STESSO ARGOMENTO

Questa volta è una donna a commettere violenze nei confronti del proprio mario: è accaduto ieri sera a Pozzuoli.

I carabinieri della sezione radiomobile di Pozzuoli hanno infatti arrestato per estorsione, danneggiamento e maltrattamenti una 54enne incensurata di origini domenicane.

Durante una discussione con il marito ha preteso 1500 euro per lasciare casa. L’uomo si è rifiutato e la donna l’ha selvaggiamente picchiato. Poi ha danneggiato alcuni mobili e incendiato alcuni vestiti del marito.

    La vittima ha allertato il 112 e la 54enne, ancora visibilmente agitata, è finita in manette.
    E’ stata portata nel carcere femminile di Pozzuoli, in attesa di giudizio.

    Non solo questo nel sabato sera di Pozzuoli. Durante i controlli svolti nelle zone più frequentate della città, i carabinieri hanno denunciato un 42enne napoletano, trovato in possesso di alcuni coltelli e di un pugnale a doppia lama.

    In un’area pubblica nel quartiere Reginelle, rinvenuto oltre mezzo chilo di hashish e 5 grammi di cocaina. 147 le persone identificate, 53 i veicoli passati al setaccio. Non sono mancate le contravvenzioni al codice della strada, quasi tutte per mancanza della copertura assicurativa.



    LIVE NEWS

    Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

    Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia...
    DALLA HOME

    Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

    Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE