L’hotel Mary di Vico Equense: eccellenza del turismo della Penisola Sorrentina

SULLO STESSO ARGOMENTO

E' diventato negli ultimi anni una delle eccellenze nel settore turistico non solo della penisola sorrentina ma tutta la regione Campania: stiamo parlando dell' di .

Una storia, quella della famiglia Savarese, iniziata ad inizio secolo e proseguita dalle varie generazioni fino ai giorni nostri.

Una tradizione di accoglienza e ospitalità culminata oggi in un grande albergo di eccellenza che può offrire svariati servizi ad una clientela sempre più internazionale ed esigente ed alla ricerca di qualità e comfort.

    Ristorante di eccellenza con un menù studiato per una sintesi tra tradizione ed innovazione, tutte le stanze dotate di tutti i comfort, grande solarium, piscina con idromassaggio, Spa interna, con Piscina riscaldata, bagno turco e sauna, centro massaggi.

    Oltre a tutto questo, pedana attrezzata alla per godersi gradevoli bagni a mare, con servizio navetta interno.

    Ciliegina sulla torta è la spettacolare terrazza panoramica dove cenare al chiar di luna con una vista mozzafiato sulla marina di Seiano con lo sfondo di Ischia e Procida,

    E dunque a Vico Equense, porta di ingresso della Penisola Sorrentina, la famiglia Savarese ha realizzato un albergo capace di accogliere una clientela esigente e selezionata e godere della tranquillità e del clima della città.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

    Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

    L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

    Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

    IN PRIMO PIANO