Femminicidio a Trapani: uccide la ex a colpi di arma da fuoco e si toglie la vita

SULLO STESSO ARGOMENTO

Uccide la ex compagna a colpi di pistola, poi si toglie la vita. Accade nelle campagne del Trapanese, tra Mazara del Vallo e Marsala. L’uomo, A.R., ha esploso alcuni colpi d’arma da fuoco contro la ex compagna, M.L., originaria di Salemi, poi si è messo in viaggio in autostrada concludendo la sua fuga nei pressi di Castellammare del Golfo, su un viadotto: qui si è fermato e si è sparato. Indaga la squadra mobile di Trapani.

La donna era molto conosciuta nel settore dell’enologia: M.L., infatti, si occupava del marketing della cantina sociale ‘Colomba Bianca’, una delle più grandi in provincia di Trapani. La coppia aveva una bambina. “La nostra comunità è sconvolta da quanto accaduto. Non ci sono parole per descrivere il dolore per una tragedia assurda e inaccettabile.

Esprimo il cordoglio e la vicinanza alla famiglia a nome mio, dell’Amministrazione e di tutta la città di Salemi. Ci stringiamo ai familiari nel ricordo di una ragazza solare che amava la vita. Il giorno dei funerali sarà lutto cittadino a Salemi: è necessario accendere i riflettori su un fenomeno inaccettabile e insopportabile come il femminicidio. Ciao Marisa…”. Così il sindaco di Salemi, Domenico Venuti, sulla tragedia che ha sconvolto il paese in provincia di Trapani.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


telegram

Napoli, 22enne seduto al bar di Porta Capuana con un revolver: arrestato

Dovrà spiegare al magistrato i motivi del possesso di un revolver mentre si trovava seduto ai tavolini di un bar nei pressi di piazza Capuana il 22enne napoletano arrestato questa notte dai Falchi della Squadra mobile di Napoli. Il giovane ha commesso l'errore di alzarsi e allontanarsi in fretta alla...

La velocità dietro i due incidenti mortali di Caserta

La notte tra sabato e domenica è stata segnata da due tragici incidenti stradali nel Casertano, che hanno causato la morte di quattro giovani. I carabinieri stanno indagando per stabilire le esatte cause del primo impatto che ha causato tre morti e tre feriti e anche per stabilire le cause...

CRONACA NAPOLI