Cultura, presentato festival ‘Napoli incontra il mondo’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Alla Mostra d’Oltremare il 9 e il 10 ed il 16 e 17 settembre.

Presentato questa mattina a Palazzo San Giacomo, a Napoli, il Festival “Napoli incontra il mondo” con l’assessore al Turismo e alle Attività Produttive Teresa Armato e Alessandra Lombardi in rappresentanza dell’organizzatore Michele Panfietti.

La manifestazione è il più grande Festival d’Europa e, con oltre 2 milioni di spettatori complessivi nelle precedenti edizioni, torna a Napoli alla Mostra d’Oltremare per due intensi fine settimana il 9 e il 10 ed il 16 e 17 settembre. Con un unico accesso il pubblico potrà vivere più Festival che si svolgono in contemporanea: Festival dell’Oriente, Festival Country, Festival Irlandese, Festival dell’America Latina, Festival Spagnolo, Festival Argentino, That’s America, October Fest, Festival Mondiale delle Griglie, World Street Food, Giochi dal Mondo, Festival dei Nativi Americani, Le Mille e una Notte, Holi Festival e molti altri.

    “Napoli sta crescendo, ormai è una città multiculturale – ha sottolineato, intervenendo alla presentazione, l’assessore al Turismo e alle Attività Produttive Teresa Armato – per questa ragione siamo felici di ospitare questi due weekend di avvicinamento alle culture del mondo, un’occasione preziosa per apprezzare da vicino le tradizioni degli altri paesi e accorciare sempre di più le distanze con le comunità straniere residenti in città, ma anche per accogliere con maggiore consapevolezza delle differenze culturali, le migliaia di turisti che scelgono Napoli come meta preferita dei loro viaggi.

    Questo progetto rientra inoltre nel percorso di rilancio e di valorizzazione come spazio fieristico della Mostra d’Oltremare, che sta ritornando finalmente ad essere motivo di orgoglio per tutti i napoletani”.

    “Siamo molto contenti di portare la multiculturalità nuovamente a Napoli, una città che ogni anno ci accoglie sempre con maggiore entusiasmo. Torniamo con tantissime novità, con nuovi festival all’interno del format originale – ha spiegato Alessandra Lombardi, del team che ha organizzato l’evento – Nel cartellone di “Napoli incontra il mondo” ci saranno dodici palchi con oltre duecento spettacoli e trecento artisti. Inoltre avremo 600 stand in rappresentanza di 50 aree culturali di tutto il mondo e 40 stand con l’offerta legata alla gastronomia dei vari paesi che sono presenti. Saremo alla Mostra d’Oltremare sabato 9 e domenica 10, ma anche sabato 16 e domenica 17 settembre, dalle ore 10 alle 23″.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Lunedì apre ‘TuttoPizza’: un focus sui dati del mondo pizza e il ricordo di Miccù

    Apre a Napoli lunedì 20 maggio, alle ore 10, alla Mostra d’Oltremare, TuttoPizza, la fiera internazionale B2B, riservata agli operatori di settore e dedicata allo show business della pizza. Si parte alle ore 10,15 con il consueto taglio del nastro che avverrà al padiglione 3/B, alla presenza del presidente...

    Musica, varietà e beneficenza in ricordo di Gabriella Fabbrocini

    Una serata speciale in ricordo di Gabriella Fabbrocini Il Teatro Mediterraneo della Mostra d'Oltremare ospiterà un evento unico martedì 7 maggio alle 20.00 per commemorare la professoressa Gabriella Fabbrocini. Questa serata speciale unirà varietà, musica e solidarietà, con alcune delle personalità più celebri della scena partenopea. Dettagli dell'evento La...

    CRONACA NAPOLI