‘Strisce blu’, da lunedì attivate a Giugliano ma è già polemica

SULLO STESSO ARGOMENTO

Da lunedì prossimo partirà a Giugliano la ‘sosta a pagamento’. Lo ha annunciato il sindaco, Nicola Pirozzi, precisando che ci sarà una fase sperimentale di 10 giorni e che certamente aiuterà il commercio.

Ma è già polemica sulle tariffe che verranno richieste nelle strade del centro storico dove sarà possibile parcheggiare per venti minuti per 50 centesimi mentre la tariffa per la prima ora è di 1,5 euro mentre dalla seconda ora sarà di due euro.

“Con queste tariffe al centro non verrà più nessuno – spiegano alcuni cittadini – e i consumatori si rivolgeranno ai centri commerciali della periferia, dove c’è ampia possibilità di parcheggiare gratuitamente”.



    “Queste tariffe sono da comuni turistici”, osservano in molti che al rientro delle vacanze hanno già dovuto far conto con gli aumenti. Altro motivo di polemica è l’insufficienza di ‘stalli banchi’ al centro, ovvero quelli dove è possibile parcheggiare liberamente e la presenza delle cosiddette ‘strisce blu’ anche nelle aree periferiche (come ad esempio la zona di via Oasi del Sacro Cuore).

    Gli stalli bianchi, in tutta la città saranno 165, spiega il sindaco Nicola Pirozzi mentre “sono 571 quelli gialli per abbonamenti per residenti, al costo simbolico e forfettario di 30 euro all’anno”.

    Una misura, insomma, che ha già scatenato un duro confronto sui social dove si legge che in questo modo si darà il colpo definitivo al commercio.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE