Lino Zaccaria presenta ‘Contessa Carità’: La Vita di Marianna De Fusco

Lino Zaccaria, giornalista e scrittore, introduce al pubblico...
IL VIDEO

Sant’Antimo, a 16 anni rapinano il distributore di carburanti: arrestati in 3

SULLO STESSO ARGOMENTO

Violenti, spregiudicati, determinati: è questo l’identikit criminale dei tre rapinatori, due di soli 16 anni, arrestati dai carabinieri dopo aver messo a segno una rapina a Sant’Antimo.

PUBBLICITA

16 anni e già armi in pugno, puntate contro gli impiegati di una pompa di benzina di via Appia. Due 16enni con un complice 19enne arrivano in sella ad uno scooter nel piazzale di un distributore di carburanti. Sono armati, incappucciati e vogliono l’incasso. L’azione è fulminea e i 3 fuggono col bottino. Poi la chiamata al 112.

I carabinieri della tenenza di Sant’Antimo e quelli della sezione radiomobile di Giugliano in Campania si mettono sulle tracce dei rapinatori. Li individuano in un edificio abbandonato poco lontano.

Circondano la struttura e poi fanno irruzione. Sanno che i 3 sono armati e adottano ogni possibile cautela.I rapinatori si accorgono dei militari quando è ormai troppo tardi. Dopo una breve ma violenta reazione, si arrendono e vengono arrestati.

Sequestrate le armi repliche utilizzate per la rapina

Sequestrate le armi utilizzate per la rapina, una pistola e un fucile repliche senza tappo rosso. Recuperata anche la refurtiva, nascosta addosso ad uno dei minori e gli scooter utilizzati per il raid.

Il 19enne è stato portato al carcere di Poggioreale, i due minori al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei a Napoli. Dovranno rispondere di rapina aggravata.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE