Cicciano arrestato pregiudicato: aveva droga e armi in un casolare

Pregiudicato di Cicciano arrestato per possesso di oltre due...

Salvitelle: presentato in Provincia il calendario eventi estivi con la corsa a piedi nudi e la lotta greco-romana in onore di San Sebastiano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Sindaco e il vicesindaco: “Puntiamo a far diventare Salvitelle il centro culturale delle antiche tradizioni del Mezzogiorno”.

PUBBLICITA

Il presidente della Provincia, Alfieri: “Tradizioni e cultura, leva per il turismo e per l’economia del territorio”. Il vicepresidente della Provincia, Guzzo: “La Provincia impegnata nella valorizzazione delle antiche tradizioni locali”.

“Eventi musicali, sport e corsa a piedi nudi con lotta greco-romana in onore di San Sebastiano Martire, così puntiamo a far diventare Salvitelle il centro culturale delle antiche tradizioni del Mezzogiorno”. È quanto spiegato questa mattina presso la sala “Marcello Torre” di Palazzo Sant’Agostino, in Provincia, a Salerno, dal sindaco del Comune di Salvitelle, Maria Antonietta Scelza, e dal vicesindaco, Francesco Perretta, alla conferenza stampa di presentazione del calendario eventi estivi che si svolgeranno nel territorio di Salvitelle, a partire dal 23 agosto.

Conferenza stampa che è stata presieduta dal presidente della Provincia di Salerno, Francesco Alfieri, e dal Vicepresidente, Giovanni Guzzo, che hanno ospitato la comunità di Salvitelle e il Comitato Festeggiamenti in onore di San Sebastiano Martire, l’amministrazione comunale e i giornalisti, a Palazzo Sant’Agostino.

“Patrocinando gli eventi, la Provincia valorizza il territorio le antiche tradizioni locali che a Salvitelle si tramandano da centinaia di anni” – ha detto Guzzo.

Sottolinea il valore culturale, sociale e storico delle tradizioni salernitane, il Presidente Alfieri, che alla stampa ha ribadito: “L’importanza del ruolo della Provincia, accanto ai Comuni per sostenere le iniziative che come quella di Salvitelle, rafforzano e fanno conoscere al mondo, l’identità culturale del territorio e che rappresenta una leva importante per il turismo, l’economia e l’occupazione”.

Un ricco calendario eventi che si svolgerà contemporaneamente alle manifestazioni religiose in onore del Santo patrono protettore della città di Salvitelle e dei salvitellesi, San Sebastiano Martire, e del compatrono, San Giuseppe, organizzato dal Comune di Salvitelle e dall’Associazione Comitato Festeggiamenti San Sebastiano Martire, realizzato anche grazie al co-finanziamento regionale POC Campania 2020-2024– Festival “tanager” sulle rive del Tanagro.

Ad aprire gli eventi, il 23 agosto alle ore 21, una serata in onore di Enzo Spera con il concerto di “Tammurriata Nera”. Seguirà il concerto gratuito, in Piazza Belvedere, con Peppe Servillo che si svolgerà il 24 agosto nell’incantevole scenario del borgo antico di Salvitelle. Il 25 agosto invece, alle ore 20, spazio al calcio con il torneo di calcio “Tutto in una notte” che si svolgerà in località San Giorgio.

Sabato 26 agosto alle ore 21, in piazza Belvedere, spettacolo Tour Patruni e Schiavitù Pina Speranza & Cilentotarant a cura del Comune e della Regione Campania.

Domenica 27 agosto, la cittadina di Salvitelle entra nel vivo dei festeggiamenti con la festa patronale di San Sebastiano: alle ore 8 il complesso bandistico “Città di Mercato S. Severino” si esibirà per le vie del paese, a ciò seguirà alle ore 12.30 lo spettacolo pirotecnico. Alle ore 18 di domenica 27 agosto invece, torna come ogni anno, l’antica corsa podistica a piedi nudi “Serra San Giacomo”, a cui seguirà il torneo di lotta greco-romana, mentre alle ore 21 la serata sarà accompagnata dall’esibizione musicale in piazza San Sebastiano, del concerto bandistico “Città di Mercato San Severino” a cui seguirà, mezzanotte, lo spettacolo pirotecnico a cura della ditta “L’artificiosa”.

Il programma eventi si concluderà poi, lunedì 28 agosto quando piazza San Sebastiano, alle ore 15 si preparerà per i bambini con lo spettacolo dei gonfiabili, mentre alle ore 21.30 si esibirà sul palco il gruppo “The Best 90’S” Dj Starring RobertBlues Dj di Raffaele Assante. Al termine della serata infine, si svolgeranno le premiazioni della corsa podistica “Serra San Giacomo” e del Torneo di Lotta Greco Romana, a cui seguirà in chiusura, l’estrazione della lotteria.

“Un ricco calendario di eventi – spiegano il sindaco Scelza e il vicesindaco Perretta – che non tralascia cultura, fede, devozione ed antiche tradizioni, puntando a far diventare Salvitelle il centro culturale del Mezzogiorno. Obiettivo – annunciano- sul quale stiamo lavorando al fine di salvare la memoria e le tradizioni del nostro borgo, con particolare attenzione alla lotta greco-romana e la corsa a piedi nudi che, come da tradizione, si tramandano da secoli nel nostro paese e che vogliamo far conoscere al mondo”.

Un momento significativo dunque, per la città di Salvitelle che, anche quest’anno, vedrà la presenza tra le Autorità, del vicepresidente della Provincia di Salerno, Giovanni Guzzo, da sempre legato alla storia e alle antiche tradizioni della comunità salvitellese.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE