soresa
Pubblicitasoresa
LA DECISIONE

Mancato rigore al Bologna contro la Juve, un turno di stop per Di Bello e VAR

SULLO STESSO ARGOMENTO

In arrivo i primi provvedimenti del designatore degli arbitri Gianluca Rocchi nei confronti di Marco Di Bello, direttore di gara della sfida dell’Allianz Stadium tra Bologna e Juventus, finito nella bufera dopo un rigore non concesso agli ospiti nella ripresa, sul punteggio di 0-1 in loro favore in una gara poi finita in parità.

Di Bello e l’arbitro al VAR nella sfida di ieri, Fourneau, saranno infatti sospesi per un turno. Fatale su tutti l’errore sul contatto tra Iling Junior e Ndoye, con lo juventino che ha fermato in maniera irregolare in scivolata l’attaccante rossoblù, pronto a ribadire in rete da due passi a porta sguarnita dopo una respinta difettosa di Perin.

Proteste anche dal lato bianconero, con Allegri che a fine partita non ha parlato: “ha avuto un malore ma niente di grave”, aveva fatto sapere Landucci, ma che in realtà sarebbe stato furioso anche con l’arbitro, in particolare per due episodi da rigore: l’intervento su Chiesa in avvio e un mani in area rossoblù che avrebbero potuto portare Vlahovic sul dischetto.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui



LEGGI ANCHE

Camorra, il tesoro in Bitcoin del narcos Raffaele Imperiale è passato allo Stato

E' passato allo Stato italiano il tesoro in Bitcoin del supernarcos internazionale Raffaele Imperiale, arrestato a Dubai due anni anni dopo anni di latitanza. Dopo...

IN PRIMO PIANO

LE NOTIZIE PIU LETTE

Spalletti e Di Canio, lite furiosa in diretta a Sky: “Parla di Leao e della bandierina…”

Lite furiosa tra Luciano Spalletti e Paolo Di Canio in diretta a Sky Sport nel corso dell'intervento post partita del tecnico degli azzurri. Il Napoli...

Era senza patente la giovane mamma di Ponticelli che ha investito e ucciso la figlia di 7 anni

Era senza parente e aveva deciso di provare a guidare Rosa Palma, 33 anni di Ponticelli, la giovane mamma separata che ieri ha investito...

Napoli, boicottaggio non riuscito a Peppe Di Napoli

Un boicottaggio non riuscito nei confronti del primo pescivendolo social napoletano nel giorno della super vendita delle cozze per la famosa e ormai immancabile...