Ponticelli, 52enne trovato morto in casa da giorni: la mamma allettata ma viva

SULLO STESSO ARGOMENTO

Tragedia familiare nella tarda mattinata di oggi o Ponticelli: un 52enne trovato morto, probabilmente da giorni, colpito forse da un infarto.

Il portiere di un palazzo a via Argine 809 ha infatti contattato i Carabinieri. Perché sono un paio di giorni che un 52enne residente in quell’immobile non risponde al telefono. Si tratta di un uomo che vive con la madre anziana, malata e allettata.

I Carabinieri intervengono con personale del 118 e vigili del fuoco. La porta di ingresso viene sfondata e al suo interno trovano l’uomo a terra morto verosimilmente per un arresto cardiocircolatorio. La madre convivente, del ‘36, era a letto ed è stata trasferita nell’ospedale Pellegrini e fortunatamente pare stia bene.

    La salma è stata affidata ai familiari



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Cava de’ Tirreni, perseguita ex compagna: divieto avvicinamento per 44enne

    I carabinieri della tenenza di Cava de' Tirreni hanno eseguito un'ordinanza per il divieto di avvicinamento e l'applicazione del braccialetto elettronico nei confronti di...

    Lavori straordinari, stop ai treni su due tratte della Circumvesuviana nel weekend

    L'Ente Autonomo Volturno (EAV), responsabile della gestione delle linee ferroviarie vesuviane, annuncia la sospensione della circolazione su due tratte della Circumvesuviana nel prossimo fine...

    Incidente sulla Statale sannitica: muore 24enne

    Incidente mortale sulla Statale Sannitica Nord: giovane di 24 anni perde la vita. Nella mattinata odierna, i carabinieri appartenenti alla compagnia di Caivano sono intervenuti...

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

    Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE