Vietri, ruba zaini in spiaggia e rischia il linciaggio: denunciato 13enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ha rischiato di essere linciato dai bagnanti un ragazzino di 13 anni sorpreso a rubare zaini e telefonini sulla spiaggia di Vietri sul Mare, in provincia di Salerno.

Il baby ladro è stato “salvato” dagli agenti della Polizia municipale, intervenuti in spiaggia. Il fatto è accaduto giovedì pomeriggio sulla spiaggia della Marina, secondo quanto riporta il quotidiano “La Città di Salerno”.

Alcune persone, sospettando che il 13enne, forse in compagnia di altri suoi coetanei, fosse il responsabile della scomparsa di zaini e telefonini che si è verificata diverse volte negli ultimi giorni, ha bloccato il ragazzino; circa una decina le persone che hanno iniziato a colpirlo a calci e pugni.

    I vigili urbani vietresi, impegnati quotidianamente nei controlli sulle spiagge e sul lungomare, hanno notato la scena e sono intervenuti. Gli aggressori si sono dileguati, mentre il 13enne è stato preso in custodia dagli agenti, in attesa dell’arrivo dei Carabinieri.

    In caserma il ragazzo è stato identificato e denunciato, poi trasportato in ospedale per accertamenti e infine riaffidato ai genitori. Sono state avviate indagini per verificare se il ragazzo facesse parte di una gang dedita ai furti sul lungomare e sulla spiaggia di Vietri sul Mare.






    LEGGI ANCHE

    Incidente sulla Statale sannitica: muore 24enne

    Incidente mortale sulla Statale Sannitica Nord: giovane di 24 anni perde la vita. Nella mattinata odierna, i carabinieri appartenenti alla compagnia di Caivano sono intervenuti...

    Ruggero Ricci rompe le catene del conformismo con ‘Esplodere’, il suo nuovo singolo

    Ruggero Ricci presenta il nuovo singolo "Esplodere" che infrange le barriere del conformismo, offrendo un inno alla libertà di vivere appieno e sfidando...

    Lavori straordinari, stop ai treni su due tratte della Circumvesuviana nel weekend

    L'Ente Autonomo Volturno (EAV), responsabile della gestione delle linee ferroviarie vesuviane, annuncia la sospensione della circolazione su due tratte della Circumvesuviana nel prossimo fine...

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

    Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE