‘Na bella stagione’ prossima al Trianon Viviani

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il direttore artistico Marisa Laurito presenta il cartellone 2023/2024 del teatro della Canzone napoletana. Sessanta titoli di musica e teatro, raccolti in sette sezioni, con la partecipazione di artisti internazionali.

Inaugurazione il 14 ottobre con i musicisti del “Napule’s Power” per il Mei di Faenza, città disastrata dall’alluvione.

L’articolata programmazione si compone di sessanta spettacoli, musicali e teatrali, raccolti in sette sezioni. Vi partecipano grandi nomi della musica napoletana e giovani cantautori partenopei, volti noti del teatro e del cinema, nonché artisti internazionali. Oltre all’immancabile approfondimento sull’opera di Raffaele Viviani, a cui è dedicato il teatro della Canzone napoletana, il cartellone ospita uno spazio particolare dedicato alla stand up comedy, con comici italiani molto seguiti sui canali social.



    Per l’allestimento di una cartellone così articolato, Laurito tiene innanzitutto a ringraziare “Vincenzo De Luca, governatore della Regione Campania, la Città metropolitana di Napoli e il sindaco Gaetano Manfredi, il cda del teatro Trianon Viviani – Igina di Napoli, Antonio Roberto Lucidi e il presidente Gianni Pinto, colonna portante di questo teatro – per avermi voluta riconfermare per un nuovo triennio; quindi il Ministero della Cultura per il riconoscimento triennale 2022/2024 come organismo di programmazione teatrale”.

    “Da qui, per me, nasce una nuova stagione appassionante e appassionata – prosegue il direttore artistico –, insieme a tanti nuovi, importanti obiettivi da raggiungere. In questo nuovo triennio punterò sempre di più un luminoso faro su questo teatro, perché il pubblico arrivi numeroso e perché sia riconosciuto in Italia e all’estero, come “tempio della Canzone napoletana””.

    Il Trianon Viviani si avvale del sostegno del ministero della Cultura e della Regione Campania (Poc 2014-2020), con il patrocinio di Rai Campania.

    INAUGURAZIONE
    La nuova stagione si aprirà, sabato 14 ottobre, con Napule’s Power per Faenza, un concerto a sostegno del Mei – Meeting delle Etichette indipendenti, con la direzione artistica di Renato Marengo e Lello Savonardo e l’organizzazione di Claudio Niola.

    Presieduto da Giordano Sangiorgi, il Mei ospita e promuove big ed esordienti dei nuovi scenarî musicali in una kermesse che si tiene a Faenza, città gravemente danneggiata dalla recente alluvione che ha colpito l’Emilia-Romagna.

    Alla serata hanno già aderito, in rigoroso ordine alfabetico, ‘A67, Eugenio Bennato – Taranta Power, Giovanni Block, Maurizio Capone, Tony Cercola, Roberto Colella, Enzo Decaro, Francesco Di Bella, Tony Esposito, Enzo Gragnaniello, Jovine, Lucariello, Ciccio Merolla, Nuova compagnia di Canto popolare, Antonio Onorato, Osanna, Dario Sansone, James Senese Jnc, Jenny Sorrenti e Patrizio Trampetti.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

    C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania e Tunisia. Le indagini sono partite da Polla, in provincia di Salerno, per poi coinvolgere i vertici della Regione Campania. Oltre ai funzionari coinvolti, diversi imprenditori del settore rifiuti sono stati posti in stato di fermo. Sono stati sequestrati beni di almeno tre aziende attive nello stoccaggio di rifiuti. L'indagine ha preso...

    Napoli, giovane accoltellato: si cerca il papà di un coetaneo

    Napoli. Si cerca il 50enne che oggi pomeriggio ha accoltellato un 22enne nei pressi della stazione di Montedonzelli della Linea 1 della Metropolitana. Si pensa che l'uomo sia il padre di un altro giovane. L'accoltellamento sarebbe infatti stato preceduto da una lite tra coetanei. L'accoltellamento è avvenuto in via Torrione San Martino. La vittima, un ventiduenne, è risultata avere precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti. Il ferito ai carabinieri ha riferito di non conoscere l'uomo che...

    Mimmo Borrelli arriva a Caserta con Napucalisse

    **Mimmo Borrelli porta a Caserta lo spettacolo "Napucalisse"** Il rinomato aedo contemporaneo Mimmo Borrelli si esibirà a Caserta presso il Teatro Civico 14 con "Napucalisse". Lo spettacolo sarà in scena sabato 2 e domenica 3 marzo, con due rappresentazioni quotidiane rispettivamente alle 20:00 e alle 18:00. "Napucalisse" è un intenso racconto che riflette sul sentimento di rabbia e dolore dell'uomo napoletano, spesso emarginato e alienato socialmente. Mimmo Borrelli dipinge questa realtà come una sorta di...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE