‘L’esile penna: Fabrizia Ramondino’, venerdì in biblioteca

SULLO STESSO ARGOMENTO

Raccontare Fabrizia Ramondino rileggerle i suoi testi, sfogliare le sue pagine, per ascoltare suoi pensieri e imparare a conoscerla: il libro “L’esile penna: Fabrizia Ramondino”, LiberAria Editrice, scritto da Silvia Scognamiglio si inserisce nel progetto Mis(S)conosciute – Scrittrici tra parentesi, di avvicinamento all’opera di autrici del ‘900 non abbastanza note al grande pubblico, per darle loro il posto che meritano nel panorama della letteratura contemporanea.

Alla presentazione del saggio è dedicato il “pomeriggio in Biblioteca” di venerdì 16 giugno -ore 16:50 – con l’autrice Maria Lucia Schito, Giulia Morelli, Aniello Fioccola, Lydia Tarsitano, Maria Iannotti.

Il libro di Itinerari di vita e letteratura tra realtà e immaginazione, dedicato alla figura di Fabrizia Ramondino si inserisce in un percorso iniziato nel 2019 con il podcast letterario dedicato alla stessa autrice ,un progetto audio-digitale di divulgazione letteraria, al femminile. Fabrizia Ramondino è stata la prima autrice italiana raccontata dal podcast; negli ultimi tre anni il gruppo di Mis(s)conosciute ha ulteriormente approfondito la sua opera e la sua figura letteraria, senza tralasciare il suo impegno civile e sociale. Il saggio di Silvia Scognamiglio tratteggia una “Ramondino cantastorie”, che narra ciò che vede a partire da uno specifico punto di vista umano e politico: il suo mestiere di scrittrice riesce a mettere ordine nel caos informe della vita trasformandolo in letteratura, abbracciando con il suo sguardo storie universali che fotografano un’epoca.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman"...
DALLA HOME

Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman" e Alessandro Bigi, presidente dell'Ischia Calcio, sono tra gli indagati per un'inchiesta della Procura antimafia di Firenze su un presunto giro di riciclaggio di denaro. Secondo gli inquirenti, Bigi e Kamami, un albanese di 40 anni, sarebbero i capi di un'organizzazione...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE