Enzo Gragnaniello in concerto a Villa Doria d’Angri

SULLO STESSO ARGOMENTO

Grande successo di pubblico in occasione del concerto di Enzo Gragnaniello, tenutosi ieri sera sulla splendida terrazza a picco sul mare di Villa Doria d’Angri.

L’appuntamento rientra nell’ambito della rassegna ‘Sulle note del mare’, promossa dall’Università degli Studi di Napoli ‘Parthenope’ (nell’ambito delle iniziative di Terza Missione), in collaborazione con la Fondazione Ravello e la Fondazione Banco di Napoli ed il sostegno di numerosi imprenditori campani.

L’artista Enzo Gragnaniello ha incantato gli oltre trecento ospiti intervenuti in occasione del terzo appuntamento della rassegna con il concerto ‘Rint’o posto sbagliato’, con l’accompagnamento del mandolino di Piero Gallo, di Erasmo Petringa al violoncello e di Marco Caligiuri alle percussioni.



    Un excursus tra i brani dell’autore, tutti nati spontaneamente in lingua napoletana e che hanno trasportato gli ospiti in un percorso poetico e riflessivo su temi di grande profondità: un insieme di pensieri e di sensazioni sulla vita.

    “Un momento che ci ha regalato grandi emozioni – ha sottolineato il Rettore, prof. Antonio Garofalo – grazie ad un artista straordinario come Enzo Gragnaniello, profondo conoscitore della nostra splendida città e dei suoi mille volti. L’Università è al servizio del suo territorio e vuole integrarsi sempre di più con esso, speriamo di poter raggiungere questo obiettivo anche con iniziative di pregio come questa’.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Torre del Greco, sequestro beni a revisore contabile: omessa dichiarazione

    Nel contesto di un'operazione condotta dal Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata, è stato eseguito un sequestro preventivo di 333.421,03 euro nei confronti di un revisore contabile con studio a Torre del Greco. L'azione è stata autorizzata dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura della Repubblica. Le accuse a carico del revisore contabile includono dichiarazioni infedeli e omissioni di dichiarazione. L'indagine condotta dalla Compagnia della Guardia...

    Qualiano, 15enne in giro con tirapugni, coltello e proiettile

    Un 15enne di Qualiano è stato denunciato per il possesso di armi dopo essere stato fermato dai carabinieri in sella a uno scooter senza assicurazione. Durante un controllo alla circolazione, i militari hanno scoperto un tirapugni, un coltello a scatto di 21 centimetri e 49 cartucce a salve nascoste nel sottosella del veicolo. Il giovane, che era in compagnia di un amico,  è stato trovato particolarmente nervoso al momento dell'arresto. Il materiale è stato sequestrato insieme allo...

    Giugliano, tocca un cavo scoperto: giovane rom di 21 anni muore folgorato

    Un giovane di 21 anni residente nel campo rom di Scampia è morto folgorato, dopo essere stato trasportato senza vita al pronto soccorso dell'ospedale San Giuliano di Giugliano dai suoi amici. Nonostante i tentativi di rianimazione da parte del personale medico, purtroppo non c'è stato nulla da fare. Gli agenti del commissariato di polizia di Giugliano sono intervenuti presso il nosocomio di via Basile e un'indagine sarà aperta per fare luce sulla vicenda. Al momento non...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE