Aperte le candidature per far parte del Dream Team di Giffoni Innovation Hub

SULLO STESSO ARGOMENTO

La call è rivolta a giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni che durante la 53esima edizione del Giffoni Film Festival, dal 20 al 29 luglio, saranno impegnati a sviluppare
idee e progetti innovativi per grandi aziende

Giffoni Innovation Hub è alla ricerca di giovani talenti dell’innovazione per il Giffoni Dream Team 2023. In vista della 53esima edizione del Giffoni Film Festival sono aperte le candidature per entrare a far parte della squadra di under 30 chiamati a mettersi alla prova e dimostrare che le nuove generazioni possono e vogliono essere protagoniste del cambiamento e aggiungere tasselli importanti al processo di transizione digitale e tecnologica in corso.

I ragazzi di età compresa tra i 18 e i 30 anni, hanno la possibilità di inviare le candidature entro il 25 giugno per vivere un’esperienza unica sia sul piano umano che professionale. Chi farà parte del Giffoni Dream Team 2023, grazie al confronto di idee con i propri coetanei, stakeholder, big dell’innovazione e esponenti delle Istituzioni, potrà ampliare le proprie competenze ed entrare in contatto con grandi aziende. Quelle che puntano sull’inventiva della GenZ per restare al passo coi tempi.



    Innovation talk, mentorship, laboratori, workshop e tanto altro all’interno delle sale della Multimedia Valley di Giffoni Valle Piana per una full immersion nel mondo dell’innovazione con uno sguardo attento su nuovi linguaggi, nuove tecnologie, rivoluzione nel mondo del lavoro e nuove professioni.

    Il Giffoni Dream Team rappresenta, fin dalla sua nascita nel 2015, un laboratorio in cui il talento viene valorizzato attraverso un percorso caratterizzato dalla creatività e dalle intuizioni da cui nascono sempre i grandi cambiamenti. Una storia lunga nove anni all’insegna della formazione, del confronto, dell’analisi, delle proposte e dell’integrazione tra storie di vita e culture diverse.

    Dal 2015 ad oggi, a indossare la maglia del Giffoni Dream team, non solo per i progetti legati al Giffoni Film Festival, ma anche per dare il proprio contributo a progetti di Giffoni Innovation Hub con grandi aziende e Istituzioni in Italia e all’estero, sono stati circa 400 under 30. Per loro l’opportunità di confrontarsi con corporate come A2A, EnelX, Deloitte, Iren, Conai, BPer Banca, Sammontana, Flowe e molte altre.

    Tanti Innovation talk, workshop, laboratori e mentorship per approfondire temi come la sostenibilità, il gaming, la content industry, l’intelligenza artificiale, la realtà virtuale e quella aumentata, l’autoimprenditorialità, le nuove professioni in un mercato del lavoro che è in costante evoluzione. Un mercato del lavoro in cui diversi dreamers hanno trovato spazio proprio grazie all’esperienza vissuta nella squadra del Giffoni Dream Team.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Il Teatro dei Piccoli di Napoli si prepara per il gran finale della sua nona stagione artistica invernale dedicata ai bambini e ragazzi nel weekend del 20 e 21 aprile 2024. Due giornate ricche di musica e teatro che promettono di incantare il pubblico di ogni età. ### Concerto...
    Il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, ha annunciato un significativo pacchetto di finanziamenti destinato alla conservazione del patrimonio culturale italiano. Un totale di quasi 236 milioni di euro sarà distribuito nel triennio 2024-2026, con interventi previsti in tutti i settori culturali e in tutte le regioni. Questi fondi sosterranno una...
    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...

    IN PRIMO PIANO