Spalletti: “Spagna molto più forte, Italia sotto suo livello”

"La differenza l'ha fatta la loro freschezza. Noi invece...
IL VIDEO

Gli allevatori bufalini casertani bloccano la Domiziana: disagi per la circolazione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gli allevatori bufalini del Casertano, che da oltre un anno protestano contro il piano della Regione Campania di eradicazione della brucellosi e della Tbc, hanno occupato con i trattori la statale Domiziana tra i comuni di Castel Volturno e Mondragone. Molti i disagi per la circolazione, quasi bloccata. Sul posto ci sono i Carabinieri e la Polizia di Stato.

PUBBLICITA

Gli allevatori, rappresentati dal Coordinamento Unitario il cui portavoce è Gianni Fabbris, lamentano come il piano regionale abbia portato negli ultimi anni all’abbattimento di oltre 140mila bufale, di cui solo poco più dell’1% risultate realmente malate da analisi post-mortem, e alla chiusura di 400 aziende bufaline con 5000 posti di lavoro persi.

Senza il nuovo piano non rimuoveranno il blocco

Gli allevatori annunciano che non rimuoveranno il blocco finché non sarà applicato l’ordine del giorno votato all’unanimità dal Parlamento, in cui si propone di “riqualificare” il piano regionale campano su brucellosi e Tbc sulla base dell’ordinamento comunitario e della petizione europea presentata alcune settimane fa.

Il provvedimento garantirebbe così il superamento e la risoluzione di alcuni nodi critici come l’autocontrollo, l’apertura di un tavolo condiviso di confronto, la vaccinazione, la tracciabilità del latte, le opere di sistemazione del territorio.

 Fotoservizio di Alessandro Memoli


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE