Oroscopo di oggi 17 giugno 2024

Oroscopo di oggi 17 giugno 2024, le previsioni dello...

Seggiovia Anacapri negata ai disabili: parte la diffida 

SULLO STESSO ARGOMENTO

Lettura veloce

La seggiovia del monte Solaro ad Anacapri, unico mezzo per poter ammirare un panorama unico al mondo, non è accessibile alle persone con disabilità.

PUBBLICITA

Christian Durso, il giovane anacaprese costretto in sedia a rotelle, diffida ora – insieme all’associazione Luca Coscioni – la società che gestisce l’impianto, affinché rimuova i vari impedimenti e barriere architettoniche.

Nella diffida, firmata dall’avvocato Alessandro Gerardi, si ricorda che la seggiovia – classificata ufficialmente come trasporto pubblico locale – presenta “alcune insormontabili barriere architettoniche.

In particolare, a valle la stazione presenta due scale – una esterna e una interna alla struttura – che ovviamente non possono essere attraversate da una persona con disabilità motoria, la quale pertanto non riesce nemmeno ad avvicinarsi al luogo in cui arrivano e partono le seggiovie.

Inoltre la struttura risulta priva di una cabina adatta al trasporto di una persona in sedia a rotelle. Una volta arrivati sul Monte Solaro, subito dopo l’uscita dalla struttura, si presenta una scalinata che impedisce ad una persona con disabilità motoria di accedere al Belvedere”.

Le leggi in vigore prevedono la rimozione delle barriere nei mezzi di trasporto pubblico locale. Durso, 32 anni, l’anno scorso scrisse alla società di gestione per porre il problema, ma senza mai ricevere risposta.
[19:28, 4/4/2023] Giuseppe Cronache: Christian, alcuni anni fa, insieme all’associazione Coscioni citò in giudizio il Comune di Anacapri, ottenendo la rimozione dei gradini che impedivano l’accesso delle persone in carrozzina al belvedere della Migliera, luogo simbolo dell’isola per il suo panorama mozzafiato a strapiombo sul mare.

Dopo quella battaglia vinta, ora intende accendere i riflettori su un’altra bellezza negata ai portatori di handicap, quella del monte Solaro.

Christian, alcuni anni fa, insieme all’associazione Coscioni citò in giudizio il Comune di Anacapri, ottenendo la rimozione dei gradini che impedivano l’accesso delle persone in carrozzina al belvedere della Migliera, luogo simbolo dell’isola per il suo panorama mozzafiato a strapiombo sul mare.

Dopo quella battaglia vinta, ora intende accendere i riflettori su un’altra bellezza negata ai portatori di handicap, quella del monte Solaro.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE