Napoli, faceva da staffetta al corriere della droga con 96 chilogrammi di hashish: arrestato 37ennee

Napoli. I militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della...

Camorra, la regione Campania acquisisce bene confiscato a boss Schiavone

SULLO STESSO ARGOMENTO

​Si è concluso, questa mattina​ in​Prefettura ​a ​Caserta l’iter per la consegna alla Regione Campania del compendio Ferrandella, l’ex azienda agricola situata nel ​c​omune di Santa Maria la Fossa, in provincia di Caserta.

PUBBLICITA

Si tratta di un bene confiscato appartenente al boss dei casalesi Francesco Schiavone ​detto​Sandokan.​ Il bene, assegnato in dotazione al Ministero del Difesa fin dal 2006, era stato utilizzato come sito di stoccaggio provvisorio durante la fase più difficile dell’emergenza rifiuti in Campania​ tra il 2007 e il 2010.

“L’obiettivo della Regione Campania ​- si legge in una nota – ​è quello di realizzare programmi di riqualificazione ambientale e di riconversione ecosostenibile dell’area interessata. In uno dei luoghi simbolo prima del potere della camorra e successivamente della stagione dell’emergenza rifiuti, oggi la Regione Campania investe in programmi di riqualificazione attraverso l’utilizzo dei beni confiscati​”.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE