Mancini: “Nazionale a Napoli, è il momento giusto. C’è grande entusiasmo”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il ct della Nazionale italiana di calcio, Roberto Mancini, ha parlato a margine della presentazione della partnership tra Figc e Telepass, parlando anche dell’impegno del 23 marzo al Maradona contro l’Inghilterra nelle qualificazioni a Euro 2024.

“Bisogna sempre essere positivi, mancano ancora circa 20 giorni e la speranza è di recuperare tutti i ragazzi così da poter scegliere. Non sarebbe bello per noi non poter contare su giocatori che sono importanti e sono fuori da un po’ di tempo”.

“A Napoli nel momento giusto, c’è grande entusiasmo”

“Con l’Inghilterra ormai sembra diventato un classico e non sarà semplice. Sarà importante partire bene. Arriviamo a Napoli nel momento giusto, c’è tanto entusiasmo e quando c’è entusiasmo Napoli credo sia perfetta. Spero che come sempre il pubblico di Napoli ci dia una mano”, ha aggiunto il ct.

    “Polemiche su travestimenti da Osimhen? Vi dico la mia”

    Mancini ha poi detto la sua sulle polemiche sollevate da qualcuno sui bambini vestiti da Osimhen: “Io penso che un bambino non sbaglia mai, non ha retro-pensieri, quello è il suo idolo, come si doveva vestire a Carnevale? Credo sia stata una cosa meravigliosa. Non ho visto niente di strano”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Il Commissario Straordinario visita l’Istituto Comprensivo “Cilea – Mameli” di Caivano

    Il giorno precedente, il prefetto Filippo Dispenza, coordinatore della Commissione Straordinaria al Comune di Caivano, ha visitato l'Istituto Comprensivo "Cilea - Mameli" di Caivano,...

    A Scena Teatro workshop con Giuseppe Sartori ‘Premio Stampa Teatro’

    Workshop teatrale con Giuseppe Sartori: "Premio Stampa Teatro" Il “Teatralmente parlando” è il workshop che si terrà presso l'Auditorium del centro sociale di Salerno...

    Blitz a Pomigliano d’Arco: armi e droga, indagata famiglia peruviana

    A Pomigliano d'Arco, i carabinieri della stazione locale hanno condotto un blitz presso un'abitazione situata in via Mauro Leone. L'operazione ha coinvolto un'intera famiglia...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE