La “Spasseggiata Fantasiologica” a San Giovanni e Paolo di Caiazzo

Giovedì 20 giugno, nella frazione di San Giovanni...

Malta Italia, la carica di Mancini: “Ripartiamo dal secondo tempo di Napoli”

SULLO STESSO ARGOMENTO

La sconfitta con l’Inghilterra “poteva starci” ma ora, contro Malta, nella seconda partita di qualificazione a Euro 2024 l’Italia campione in carica di Roberto Mancini è già chiamata al riscatto.

PUBBLICITA

Mancini: “Dobbiamo vincere. Retegui? Merita la conferma”

L’avversaria, sulla carta, è ampiamente alla portata degli azzurri, ma il ct non vuole sorprese ripartendo dal secondo tempo della sfida di Napoli: “Dobbiamo vincere – dice nella conferenza stampa della vigilia – ma non sento pressione, assolutamente. Dopo tante partite contro l’Inghilterra poteva starci anche una sconfitta”.

Mancini vuole una squadra “più precisa e concentrata” rispetto a quella vista in campo a Napoli: “Mi aspetto una gara difficile, queste gare lo sono tutte e se non riesci a sbloccarle un po’ di difficoltà viene fuori. Alla fine sono tre punti, al di là del valore della squadra”.

Il ct preannuncia novità nell’undici che scenderà in campo e non si sbilancia più di tanto sull’impiego o meno dell’oriundo Mateo Retegui, a segno all’esordio: “Merita la conferma ma anche lui va valutato a livello fisico: arrivava dall’Argentina, vanno valutate tante cose”.

Mancini: “Parole di Balotelli? Non so a cosa si riferisca”

“Lo seguivamo da tanto tempo e forse non ci abbiamo visto male visto che anche diversi club italiani lo seguono. Ha avuto difficoltà giovedì sera ma poi ha realizzato un gol non semplice, può migliorare molto nei prossimi mesi”.

Il ct risponde poi a Mario Balotelli che in mattinata, via social, aveva lanciato una sorta di ‘messaggio’ dicendo che “gli attaccanti in Italia ci sono e sono in forma, fidatevi”. “Mi fa piacere che ci siano – la risposta di Mancini -. Non so a cosa si riferisca, ma a Mario voglio troppo bene, spero sia in forma davvero”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui



I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE