Calà: “Salvo grazie a clinica di Napoli, sto molto meglio e presto a lavoro”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Jerry Calà interviene al telefono con Rtl 102.5 News, nel corso di ‘Trends & Celebrities’. L’attore veronese adesso è in convalescenza, dopo il malore che l’ha colpito a Napoli alcuni giorni fa durante le riprese del suo film. “Sto molto meglio, sono tornato a casa ieri sera. Mi hanno dimesso intorno alle 12 dalla struttura di Napoli, che mi ha salvato la vita. Si chiama Clinica Mediterranea, ho trovato un’assistenza unica.

Velocità ed eccellenza. Il mio infarto non ha avuto conseguenze peggiori”, dice Jerry Calà.”Stavo girando un film a Napoli, che s’intitola ‘Chi ha rapito Jerry Calà’. Ci sono tanti attori napoletani, anche Barbara Foria e Maurizio Casagrande. Un film molto particolare, ma non posso dirti altro”, racconta ancora l’attore. “Mancano pochi giorni di riprese e poi il montaggio. Per me solo qualche giorno di convalescenza e poi si torna al lavoro”.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

E’ morto Karl-Heinz Schnellinger, ex Milan e Roma. Segnò in Italia-Germania del ’70

Karl-Heinz Schnellinger, una delle leggende del calcio tedesco degli anni '60 e '70, è morto la scorsa notte all'età di 85 anni presso l'ospedale San Raffaele di Milano. La notizia è stata confermata dalla figlia Birgit. Schnellinger, che viveva in Italia da oltre cinquant'anni, è ricordato non solo per...

Baba Yaga Teatro “In altro mare – incontri con le creature degli abissi”

La rassegna di racconti in musica "In altro mare - incontri con le creature degli abissi" è un'iniziativa presentata da Baba Yaga Teatro e curata da Rosalba Di Girolamo. Si svolgerà al Museo Darwin-Dohrn (Villa Comunale di Napoli) nei giorni giovedì 30 maggio, sabato 1 e domenica 2...

CRONACA NAPOLI