Inchiesta sulla morte dei 2 giovani ad Afragola

SULLO STESSO ARGOMENTO

Non è ancora chiara la dinamica e soprattutto le cause dell’incidente stradale che stanotte ha portato alla morti di due ragazzi  ad Afragola mentre un terzo amico che era con loro in auto è ricoverato in ospedale in condizioni disperate.

I social stanno ricordando le due vittime Claudio De Rosa, 17 anni e Ferdinando Iaquino, 22. Stando a una prima ricostruzione l’auto sulla quale viaggiavano i tre giovani, una Peugeot 207, intorno all’una di questa notte ha sbandato e si e’ schiantata contro un muro: l’incidente si e’ verificato in via San Marco, all’altezza del civico 195.

De Rosa, morto sul colpo in seguito all’impatto; Iaquino e’ invece stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove purtroppo e’ deceduto poco dopo il suo arrivo a causa delle ferite riportate nello schianto.

    L’amico che si trovava in auto con loro, un ragazzo di 20 anni, e’ invece stato trasportato alla clinica Villa dei Fiori di Acerra. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti del commissariato di Afragola della Polizia di Stato.

    Si dovranno attendere tutti i risultati delle analisi e dei rilievi fatti dalla polizia per stabilire cause e dinamica del violentissimo impatto.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    Caivano, cocaina nascosta nella cassaforte

    La cassaforte murata e nascosta nel muro conteneva non soldi ma cocaina. Lo hanno scoperto i Carabinieri della Compagnia di Caivano hanno effettuato ieri pomeriggio una serie di controlli e perquisizioni nell'ambito di un'operazione contro la criminalità organizzata. Il blitz ha portato al sequestro di circa 300 grammi di cocaina....

    Individuato il “finto cuoco” napoletano che truffava le gioiellerie del Nord Italia

    L'ultimi colpo fatale a Padova dove insieme con un complice ha acquistato due Rolex da 12mila euro

    IN PRIMO PIANO