Spaccio con appuntamenti su WhatsApp e Telegram, 6 arresti tra Avellino e Foggia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un fiorente spaccio di droga con appuntamenti fissati tramite WhatsApp e Telegram.

Nelle prime ore di oggi, a seguito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Benevento, in varie località della provincia di Avellino e a Cerignola, in provincia di Foggia, militari della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano supportati da quelli del Nucleo Cinofili di Sarno hanno dato esecuzione a 10 misure cautelari personali.

Di queste 6 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari e 4 misure cautelari dell’obbligo di dimora nel comune di residenza – emesse dal GIP presso il Tribunale di Benevento, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di altrettanti indagati, a vario titolo, per spaccio di “sostanze stupefacenti” e “furto aggravato” in concorso.

    L’indagine, avviata dal gennaio 2021 dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mirabella Eclano e coordinata dalla Procura della Repubblica di Benevento, ha consentito di acquisire gravi indizi in relazione allo spaccio di stupefacenti, in particolare cocaina, eroina, crack, hashish, marijuana, e metadone di provenienza illecita, che aveva come epicentro il comune di Fontanarossa, nell’avellinese.

    Gli indagati concordavano gli acquisti su WhatsApp e Telegram.Alcuni indagati, inoltre, nell’aprile 2021 avrebbero commissionato un furto di materiali da lavoro a San Sossio Baronia, sempre in provincia di Avellino. I materiali, recuperati, sono stati restituiti al legittimo proprietario.Nel corso delle indagini sono state sequestrate diverse partite di droga.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Scampia: presi i 2 pusher dell’Oasi del Buon Pastore

    In manette sono finiti Alessio Silvestro, 23 anni, di Napoli, e Riccardo Molli, 46 anni, di Marano.

    Controlli dei Carabinieri a bar e luoghi di ritrovo a Frignano e Villa di Briano

    Nel casertano, i carabinieri della Compagnia di Aversa hanno eseguito un servizio coordinato nei centri di Frignano e Villa di Briano, con l'obiettivo di...

    Cava de’ Tirreni, perseguita ex compagna: divieto avvicinamento per 44enne

    I carabinieri della tenenza di Cava de' Tirreni hanno eseguito un'ordinanza per il divieto di avvicinamento e l'applicazione del braccialetto elettronico nei confronti di...

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

    Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE