Ischia, abusi edilizi nel parco terme ‘Fonte delle ninfe di Nitrodi’: 2 denunce

SULLO STESSO ARGOMENTO

Scoperti abusi edilizi all’interno del parco termale “Fonte delle Ninfe di Nitrodi” di proprietà del comune di Barano d’Ischia.

La strutture è in gestione ad una società privata: i carabinieri della locale stazione hanno rilevato opere edilizie realizzate in difformità alla Scia e in area sottoposta a vincolo sismico e paesaggistico ambientale.

Costruiti tre muri di contenimento in blocchi di lapillo di circa 21 metri quadri, maggiori rispetto a quelle originariamente previste, in tufo e non in pietra locale.Tutto senza il preventivo deposito della relativa pratica sismica.

    E ancora un manufatto di muratura di 14 mq, privo dei titoli abilitativi, sul quale era installato un impianto solare termico, in violazione della normativa paesaggistica.Le strutture irregolari sono state sequestrate.

    Due le persone denunciate, l’amministratore delegato della società committente dei lavori e il direttore dei lavori.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE