A Napoli anche i palazzi si tingono di azzurro per festeggiare il Napoli. Ma è fake però

SULLO STESSO ARGOMENTO

Che il problema scudetto del Napoli sta letteralmente infiammando una città che scalpita oramai da anni per il terzo trionfo , dopo gli anni di Maradona mai la città era arrivata a questi livelli. E tutti si stanno organizzando in attesa di capire quale sarà il giorno in cui il Napoli sarà matematicamente campione d’Italia.
Imprenditori commercianti (anche la criminalità ) , tutti , si stanno preparando .

E ovviamente sui social da settimane è scattata la Napoli-mania , sono nati trend nei quali vengono pubblicati i video in cui gli utenti si lanciano in esperimenti , manie , Mandrakate per festeggiare il Napoli . Alcuni li abbiamo pubblicati qualche giorno fa , altri si stanno aggiungendo man mano .

E addirittura qualche giorno fa è balzata agli onori della cronaca un presunto palazzo dipinto di azzurro in via Settembrini di Napoli , notizia pubblicata anche da noi , che però si è rivelata un fotomontaggio creato ad arte da Wikicasa per seguire appunto il trend dei festeggiamenti sui social.
Peccato perchè l’idea era veramente incredibile e se fosse stato reale sicuramente sarebbe diventata una meta da pellegrinaggio.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Casalesi in Toscana: 18 indagati per riciclaggio, fatture false e bancarotta

Casalesi in Toscana: la Procura di Firenze ha chiuso...
DALLA HOME

Casalesi in Toscana: 18 indagati per riciclaggio, fatture false e bancarotta

Casalesi in Toscana: la Procura di Firenze ha chiuso le indagini su un presunto "sodalizio" dedito a reati finanziari con l'aggravante di aver favorito il clan dei Casalesi. Sono 18 gli indagati, tra imprenditori e società, originari o residenti in diverse province italiane. Le indagini, condotte dalla Guardia di Finanza...

Scarcerato Raffaele Panella: trovato con hashih e cocaina

A Benevento è stato scarcerato Raffaele Panella: era stato arrestato il 17 febbraio 2020 poiché trovato in possesso di circa 26 grammi di hashish e 1,20 grammi di cocaina. E' stato assolto dal tribunale di Benevento in composizione monocratica (giudice Monaco su conforme richiesta del Vpo) perché il fatto non...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE