WhatsApp si rinnova: ecco come cambia l’invio di foto e documenti

SULLO STESSO ARGOMENTO

WhatsApp presenta quattro novità per migliorare l’esperienza dei suoi utenti.

A descrivere le nuove funzionalità, disponibili ad app aggiornata, è la casa madre Meta di Mark Zuckerberg: sarà possibile aggiungere didascalie ai documenti da inviare; è stato aumentato il limite dei caratteri per l’oggetto e la descrizione dei gruppi; sarà possibile inviare fino a 100 foto o video in una sola volta e creare avatar personalizzati da usare come sticker e immagini del profilo.

WhatsApp si rinnova

Due funzionalità si può dire siano state rilanciate più che radicalmente modificate. Una appare superflua, quella che consente di avere più spazio per descrivere i gruppi che si creano, mentre l’altra che riguarda la creazione di avatar somiglianti a se stessi non appare una grossa novità visto che esisteva già nella voce “Impostazioni”.

    Le novità più apprezzabili invece riguardano immagini e documenti. Aggiungere didascalie ai documenti che si inviano può essere utile non solo a descriverli ma anche a ritrovarli successivamente attraverso il motore di ricerca interno. Inviare sino a 100 foto oppure video in una sola volta, cioè oltre il triplo rispetto al precedente limite di 30, appare la vera svolta.

    Da mesi gli sviluppatori sono molto attivi nell’ideare e proporre nuove funzioni, dal recupero dei messaggi cancellati all’uso in incognito. Quello che su WhatsApp invece non c’è ancora è un menu segreto. Per utilizzare da subito le nuove quattro funzioni basterà invece aggiornare l’app di messaggistica istantanea.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    Tre omicidi in 10 giorni, maxi blitz a Castellammare e Torre Annunziata

    Tre omicidi in 10 giorni, un fermo e un maxi blitz a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.E' questo il bilancio della recrudescenza di...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE