Qatargate, i legali di Cozzolino: “Ancora atti parziali e non tradotti”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Non tutta la documentazione richiesta a supporto del mandato di arresto europeo è stata messa a disposizione degi avvocati di Andrea Cozzolino e, quindi, non è escluso che domani la Corte di Appello di Napoli, chiamata a decidere sulla richiesta di consegna dell’eurodeputato alle autorità belghe, possa concedere un ulteriore rinvio.

Secondo quanto si apprende dagli avvocati Dezio Ferraro e Federico Conte, legali dell’europarlamentare italiano indagato dalla Procura Federale Belga nell’ambito del cosiddetto “Qatargate”, molti atti, della parziale documentazione ricevuta sono giunti in francese e solo una piccola parte è stata tradotta in italiano.

Secondo gli inquirenti di Bruxelles, Cozzolino (nella veste di componente del Parlamento Europeo, di presidente dal 2019 della Delegazione per le relazioni con i Paesi del Maghreb e co-presidente della Commissione Parlamentare Congiunta Euro-Marocchina, e anche di componente della commissione speciale “Pegasus”) avrebbe indebitamente ricevuto, per conto del Governo del Marocco, verosimilmente da un tale Atomun, danaro per esercitare le sue funzioni parlamentari europee in modo da favorire gli interessi del Marocco all’interno del Parlamento Europeo.



    Tutto, inoltre, sempre secondo la Procura Federale Belga (che contesta i reati di organizzazione criminale, corruzione e riciclaggio) sarebbe avvenuto in concorso e in associazione con Pier Antonio Panzeri (ex eurodeputato), Francesco Giorgi (ex assistente di Pier Antonio Panzeri), Eva Kaili (ex vicepresidente dell’Eurocamera), Marc Tarabella (europarlamentare) e Maria Arena (eurodeputata ed ex presidente della sottocommissione parlamentare per i Diritti Umani).



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    L’arbitro fischia la fine mentre il Real Madrid segna: lo ‘scandalo’ ieri al Mestalla

    "Scandalo al Mestalla": è unanime la condanna degli arbitraggi dei quotidiani spagnoli nei confronti di Gil Manzano, l'arbitro che a Valencia ha interrotto l'azione che avrebbe potuto portare al 2-3 del Real Madrid al minuto 98'40". Questo avvenne proprio mentre il pallone si staccava dal piede di Brahim Diaz per raggiungere Jude Bellingham, autore del gol poi annullato e successivamente espulso per proteste. In sala stampa, Carlo Ancelotti ha definito il fatto "inedito", e il...

    Salvatore Esposito presenta il “suo Piedone”: E’ stato un supereroe

    Piedone: il ritorno del mito in una serie Sky Original. Salvatore Esposito veste i panni di Vincenzo Palmieri, erede spirituale del mitico commissario Rizzo interpretato da Bud Spencer. La serie, in quattro episodi da ottanta minuti, è diretta da Alessio Maria Federici e prodotta da Sky Studios, Wildside e Titanus.Le riprese sono in corso a Napoli e la serie andrà prossimamente su Sky e in streaming su NOW. Salvatore Esposito: "Bud Spencer è stato il primo...

    Forte scossa di terremoto ai Campi Flegrei: avvertita dalla popolazione

    Una forte scossa di terremoto si è registrata alle 10 di oggi, domenica 3 marzo nella zona dei Campi Flegrei. La scossa è stata avvertita anche in tutta la zona occidentale di Napoli. Secondo quanto riporta il sito dell'Osservatorio Vesuviano, è stata di magnitudo 3.4, a una profondità di 2.93 km. In tantissimi hanno scritto sui social di aver avvertito la terra tremare per qualche minuto. I sismografi dell'Osservatorio Vesuviano hanno registrate altre 4 scosse distinte...

    Camorra a Caivano, il clan Ciccarelli contro i pentiti: “…Guappi di cartone”

    Salvatore Ciccarelli fratello del boss su tik tok si scaglia contro Pasquale Cristiano e Mariano Alberto Vasapollo

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE