Metro Napoli disagi continui: Linea 1 ferma oggi da Dante a Garibaldi: 3 treni rotti. Domani e venerdì altri stop

SULLO STESSO ARGOMENTO

Più che una metro moderna di una delle città più visitate e più apprezzate dai turisti di tutto il mondo quella di Napoli è simile a una linea ferroviaria del dopo guerra.

I guasti si erano verificati già ieri pomeriggio, con sospensione del servizio sulla tratta Dante-Garibaldi. Domani stop 9-17. Venerdì sciopero di 24 ore.

Da questa mattina infatti la Linea 1 è ferma sulla tratta Dante-Garibaldi a causa di tre treni guasti. Il disservizio che continua da ieri, si erano verificati già ieri pomeriggio, con sospensione del servizio.

    Intorno alle ore 13, la circolazione è stata sospesa sulla tratta a causa dei treni rotti. Nella giornata di ieri, domenica 12 febbraio, non si è riusciti a riparare in tempo i convogli guasti, così questa mattina il servizio è ancora interrotto, mentre prosegue regolarmente sulla tratta da Piscinola a Dante.

    Metro Napoli disagi continui ferma anche domani e venerdì

    Ma i disagi per utenti e turisti non finiscono qui perchè la metropolitana si fermerà anche domani, martedì 14 febbraio, giorno di San Valentino, per 8 ore, a causa delle prove del treno nuovo.

    La metro infatti sarà ferma dalle 9,15 alle 16,55, per consentire lo svolgimento di prove tecniche su materiale rotabile. Il servizio della metropolitana linea 1 sarà sospeso sull’intera tratta Piscinola-Garibaldi.

    Le ultime partenze sono previste da Piscinola alle ore 09:12 e da Garibaldi alle ore 09:16. Venerdì 17 febbraio, invece, è previsto uno sciopero di 24 ore dei mezzi pubblici, indetto da Usb. La metro potrebbe chiudere dalle 9 alle 17 e dalle 19 fino a notte.

     



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Geolier alla Federico II, il rettore: ‘Non ci interessano le polemiche’

    Il rettore Matteo Lorito precisa: "Non lo abbiamo invitato per dargli un premio o per fargli tenere una lezione ma per confrontarsi con tanti...

    Stupri a Caivano, il gip dispone il rito immediato per i 7 minorenni

    Il gip del tribunale dei minorenni di Napoli, Umberto Lucarelli, ha accolto le richieste della procura e disposto il giudizio immediato per i 7...

    Anche per i due maggiorenni degli stupri a Caivano si farà il processo immediato

    Il gip del Tribunale di Napoli Nord ha disposto il giudizio immediato per i due maggiorenni coinvolti negli stupri delle due cuginette di 10...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE